Avvertimento! Potresti prendere troppo panadol

Il paracetamolo è l'agente farmaceutico più comune coinvolto nell'esposizione tossica a Singapore. Un sovradosaggio può causare danni al fegato e persino la morte!

La maggior parte delle persone non ci penserebbe due volte a far scoppiare alcune compresse di paracetamolo per sbarazzarsi di quel mal di testa pulsante.



Eppure, un recente studio della National University of Singapore (NUS) ha scoperto che alcune persone prendono accidentalmente troppe medicine comuni, tanto da finire al pronto soccorso dell'ospedale.

La metà delle persone che hanno avuto un'overdose erano giovani di età compresa tra i 18 ei 25 anni, secondo lo studio sui pazienti ricoverati al National University Hospital (NUH).

La maggior parte di loro stava assumendo il medicinale per alleviare il dolore, con il mal di testa (57,9%) che era il dolore più comune segnalato.

Non si dovrebbero assumere più di 4 g - otto compresse - di paracetamolo al giorno, in base ai dosaggi raccomandati.

Il paracetamolo è un farmaco di vendita generale, il che significa che le persone possono acquistarlo senza consultare un farmacista o un medico. La medicina con paracetamolo è ampiamente disponibile al banco qui, con 128 di questi prodotti registrati qui, compresi quelli del famoso marchio Panadol.

Oltre a quelli che aiutano ad alleviare il dolore e ridurre la febbre, molti sono anche medicinali multi-ingrediente che curano il raffreddore e l'influenza.

Una persona potrebbe assumere alcuni di questi prodotti contemporaneamente per alleviare i sintomi quando ha il raffreddore, ha detto il dottor Grant Sklar, coautore dello studio, che è stato pubblicato lo scorso ottobre sul Singapore Medical Journal online.

quante tazze ci sono in un sacchetto di popcorn

Ciò può provocare un sovradosaggio accidentale di paracetamolo se non legge l'etichetta e l'elenco degli ingredienti, ha aggiunto il dottor Sklar, farmacista clinico principale senior presso NUH e professore associato presso il dipartimento di farmacia di NUS.


Immagine: Agence France-Presse

Ignaro dei dosaggi corretti

Per lo studio, i ricercatori hanno esaminato le cartelle cliniche di 177 pazienti di età compresa tra 18 e 75 anni che erano stati ricoverati presso NUH dopo aver assunto troppo paracetamolo tra gennaio 2011 e dicembre 2013.

Il sovradosaggio di paracetamolo si è verificato principalmente nei giovani adulti che hanno deliberatamente consumato il medicinale. Nessuno è morto.

Tuttavia, il 22,6% dei casi non era intenzionale.

Ciò suggerisce che gli operatori sanitari possono fare di più per educare il pubblico su come assumere correttamente il farmaco, hanno detto gli esperti.

Riferendosi ai casi di sovradosaggio accidentale, il dottor Soong Jie Lin, farmacista clinico senior presso il Singapore General Hospital, ha dichiarato: Lo studio ha suggerito una mancanza di consapevolezza delle solite dosi raccomandate di paracetamolo e una potenziale tossicità derivante dall'ingestione di quantità eccessive di paracetamolo.

Nello studio, la dose mediana di paracetamolo ingerita era di 10 g.

1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato equivale a quanto essiccato

Ma non tutti hanno buttato giù il farmaco tutto in una volta.

Uno su 10 ha consumato troppo medicinale per più di due ore. Tale ingestione scaglionata può ancora provocare gli effetti del sovradosaggio.

Otto pazienti su 10 coinvolti nello studio hanno sofferto di nausea o vomito, mentre più della metà ha manifestato anche dolore addominale e vertigini.

Nonostante ciò, tra le persone per le quali erano disponibili informazioni da una revisione psichiatrica, quasi la metà (46,5%) di coloro che hanno consumato 10 g di paracetamolo o più non pensava che il loro sovradosaggio fosse letale.

posso iniziare una frase con per esempio

Questo non è vero. Un sovradosaggio di paracetamolo può causare danni al fegato e persino la morte.

In effetti, il paracetamolo è l'agente farmaceutico più comune coinvolto nell'esposizione tossica a Singapore. È anche una delle cause più comuni di avvelenamento in tutto il mondo, essendo la principale causa di insufficienza epatica acuta negli Stati Uniti e nel Regno Unito.

Il dottor Soong, che non è stato coinvolto nello studio, ha affermato che un altro fattore che potrebbe spiegare perché i giovani accidentalmente overdose del farmaco potrebbe essere che sono stati esposti ad esso in giovane età.

Il paracetamolo può essere percepito come un farmaco relativamente sicuro poiché può essere assunto anche da neonati e bambini, ha detto.

L'antidoto riduce i danni al fegato

Nello studio, il 76,3% dei casi di sovradosaggio è stato trattato con un antidoto, chiamato N-acetilcisteina (NAC), per evitare che il paracetamolo causasse tossicità al fegato.

I pazienti hanno impiegato un tempo mediano di 4,2 ore per presentarsi in ospedale dopo aver assunto una quantità eccessiva di paracetamolo. Questo è tra quelli con un tempo stimato di ingestione noto.

La maggior parte dei casi è arrivata a NUH entro sette ore dall'ingestione.

Ciò ha permesso ai medici di iniziare a somministrare NAC in modo tempestivo.

il calore funziona solo durante la guida

Il trattamento è altamente efficace nel prevenire gravi danni chimici al fegato se somministrato entro le prime otto ore.

Per quanto riguarda coloro che hanno deliberatamente overdose di paracetamolo, la maggior parte di loro erano donne (75%), secondo lo studio.

In generale, i dati locali pubblicati suggeriscono che le donne tendono a usare mezzi meno violenti per tentare il suicidio, mentre gli uomini tendono a usare mezzi più violenti o letali, ha detto la coautrice la dott.ssa Christina Tan, che era una studentessa di dottorato sotto la dott.ssa Sklar quando ha svolto il ricerca.

Lo studio ha anche scoperto che il sovradosaggio involontario era tipicamente collegato a un esito peggiore per i pazienti.

Il dottor Sklar ha detto che coloro che hanno sofferto di un sovradosaggio accidentale potrebbero cercare un trattamento in seguito, a quel punto più danni potrebbero essere stati arrecati al corpo.

Ha aggiunto: una persona che prende un'overdose intenzionale può avere più sintomi o pentirsi di ciò che ha fatto e dirlo a qualcuno. È probabile che queste persone ricevano cure mediche prima.


Immagine: 123rf.com

Assicurati di prendere la dose corretta di paracetamolo

Il paracetamolo è disponibile in diversi dosaggi e formulazioni - questo influenzerà la dose raccomandata e l'intervallo tra le dosi.

La formulazione a rilascio prolungato del paracetamolo, ad esempio, è venduta in compresse da 665 mg. Questo prodotto è progettato per prolungare l'effetto del medicinale, rilasciando gradualmente la sostanza chimica affinché il corpo possa assorbirla.

In questo caso, la dose raccomandata dal produttore è di due compresse ogni otto ore o fino a sei compresse al giorno.

Per neonati e bambini, la dose raccomandata di paracetamolo viene generalmente calcolata in base al loro peso. I genitori dovrebbero consultare il proprio farmacista o medico per assicurarsi che venga somministrata la dose corretta al loro bambino.

I consumatori dovrebbero anche leggere le etichette e le informazioni sull'uso e sul dosaggio appropriati. Dovrebbero ottenere assistenza medica se hanno domande sul consumo di paracetamolo o quando le loro condizioni non migliorano o peggiorano dopo l'assunzione del medicinale.

Evita un sovradosaggio accidentale

• La maggior parte delle persone ha probabilmente più familiarità con il marchio Panadol, piuttosto che con il principio attivo del farmaco, il paracetamolo. Tieni presente, tuttavia, che il paracetamolo può essere commercializzato con marchi diversi, nonché in più prodotti combinati per il trattamento della tosse e dell'influenza.

• Dato che il paracetamolo è solitamente indicato per il dolore da lieve a moderato, l'assunzione di dosi eccessive non aiuta con il dolore più grave. Invece, aumenterà il rischio di effetti collaterali.

• Tieni presente che il paracetamolo a volte è noto come paracetamolo, soprattutto se ti rivolgi a un medico all'estero.

codice di installazione adt safewatch pro 3000

• Leggere sempre gli ingredienti del farmaco elencati sulle scatole o sulla confezione del farmaco.

• Essere consapevoli di quando il paracetamolo dovrebbe essere consumato, così come le dosi raccomandate.

• I pazienti che avvertono un dolore più intenso possono aver bisogno di una combinazione di diversi tipi di antidolorifici. Dovrebbero consultare un professionista sanitario per valutare le cause del dolore e ottenere consigli sulla scelta e sulle dosi appropriate di antidolorifici.

Fonte: Dott Soong Jie Lin, anziano farmacista clinico al Singapore General Hospital.

Questa storia è stata pubblicata per la prima volta su The Straits Times il 10 gennaio 2016. Per storie simili, vai su www.sph.straitstimes.com/health,