Segnali di avvertimento che il tuo partner ha un disturbo borderline di personalità

Le relazioni non sono sempre facili, ma come fai a sapere se c'è di più di quanto sembri? Ecco come rilevarlo nella tua relazione e come affrontarlo

Foto: 123rf



Jody ha una relazione con il suo ragazzo da oltre un anno e crede che mostri segni di disturbo borderline di personalità (BPD) anche se non gli è mai stato diagnosticato professionalmente.

Un minuto mi adora e un attimo dopo mi accusa di vestirmi in modo provocante e di flirtare con altri uomini, dice il ventenne. Sembra convinto che gli stia nascondendo delle cose e si presenta con scenari oltraggiosi che non hanno alcun fondamento nella verità.

Tuttavia, dopo che le cose si sono calmate, diventa di nuovo tutto amorevole e si scusa. Nessuno mi ha mai mostrato più amore, né mi ha causato più dolore.

cheetos caldi di cartone

Le persone che soffrono di BPD di solito non intendono essere violente, ma poiché sono inclini a esplosioni emotive, finiscono inevitabilmente per ferire gli altri, specialmente i loro partner romantici.

CHE COS'È IL DISTURBO DI PERSONALITÀ FRONTALE?

quanti sensori o2 ha una mazda 3

Foto: 123rf

Le persone con BPD sperimentano un ciclo continuo di instabilità nell'immagine di sé, negli stati d'animo e nel comportamento.

Questi sintomi possono portare ad azioni impulsive e autodistruttive e problemi con le relazioni interpersonali.

Le persone con BPD trovano molto difficile regolare le proprie emozioni, afferma Evonne Lek, psicoterapeuta familiare sistemica che gestisce il suo studio privato, Reconnect Child and Family Therapy. Potrebbero esprimere emozioni molto intense come rabbia, paura e tristezza. Possono anche essere molto sensibili a cose innocue e minacciare di uccidersi o farsi del male quando sono emotivi.

Spesso hanno un'intensa paura del rifiuto o dell'abbandono e, quando questa paura viene innescata, possono agire in modo da garantire che gli altri siano tenuti vicini. Sfortunatamente, questi comportamenti hanno solo l'effetto desiderato opposto di tenere lontane le altre persone, il che rafforza quindi le loro convinzioni negative su se stesse.

come arrivare alla revisione della cronologia

COM'E 'INCONTRARE QUALCUNO CON BPD

Foto: 123rf

Le relazioni romantiche con chi soffre di BPD sono spesso tumultuose e caratterizzate da intense emozioni che oscillano tra amore e odio, a volte nell'arco di poche ore. Un profondo desiderio di intimità si combina con la sensibilità dei capelli a qualsiasi rifiuto percepito, e questo porta a un modello di comportamento push-pull costante con il proprio partner, creando molta angoscia.

Se esci con qualcuno con BPD, potresti sentirti come se stessi camminando sui gusci d'uovo tutto il tempo e devi stare estremamente attento a quello che dici o fai, dice Evonne.

Ci saranno sbalzi emotivi estremi che possono essere difficili da gestire e potresti anche finire per sentirti intrappolato nella relazione, aggiunge.

quanti acri possiedono Lee e Tiffany?

SI TRATTA DI GESTIRE LA CONDIZIONE

Foto: 123rf

Tuttavia, questo non vuol dire che qualsiasi relazione con qualcuno che soffre di BPD sia destinata al fallimento. Con il giusto trattamento, molte persone con BPD possono imparare a gestire i propri sintomi.

Secondo Evonne, non esiste una soluzione rapida o un farmaco che funzioni per le persone con BPD. La cosa più importante è costruire una relazione sicura e di fiducia con il terapeuta affinché qualsiasi intervento sia efficace.

COSA PUOI FARE PER AIUTARE?

dare il numero di elettroni del nucleo per o

Foto: 123rf

Anche la scelta di partecipare alla terapia in coppia può essere un potente agente di cambiamento. Spesso le persone iniziano a vedere i possibili benefici della terapia quando si rendono conto di come le loro relazioni vengono influenzate positivamente, dice Evonne, che pratica un approccio chiamato Terapia di coppia focalizzata sulle emozioni, in cui la coppia è incoraggiata a costruire una relazione sicura ed esprimere il proprio sentimenti in modo positivo.

Quando una coppia frequenta la terapia, il sostegno e la cura di un partner possono essere sufficienti perché avvenga il cambiamento, dice.

Oltre alla terapia professionale, Evonne consiglia anche di mantenere la calma quando si interagisce con una persona cara che potrebbe soffrire di BPD. Cerca di gestire qualsiasi crisi ascoltando e riflettendo in modo che si sentano ascoltati. Questo non significa essere d'accordo con loro, ma è una strategia per ridurre l'escalation del conflitto.

Quando i partner reagiscono rapidamente alle emozioni intense, può facilmente portare a un'escalation e sarà più difficile regolare le emozioni dopo di ciò.

Tuttavia, Evonne mette in guardia contro chiunque tenti di diagnosticare una persona cara con la condizione: una diagnosi di BPD a volte può essere molto spaventosa e vorrei mettere in guardia dal usarla per etichettare qualcuno a cui non è stata diagnosticata professionalmente. Se ritieni che uno dei tuoi cari abbia la BPD, sarà saggio cercare un aiuto professionale.

Questo articolo è stato pubblicato per la prima volta in Cleo .