STORIA VERA: Ci siamo sposati dopo solo tre appuntamenti!

Garima Aneja e Siddhartha Banerjee si vedevano a malapena faccia a faccia, ma quando lo fecero, ci furono fuochi d'artificio. Garima condivide la loro storia

Foto: Garima Aneja





'Allora, sapete tutti che mi sono preso qualche giorno di ferie per andare in vacanza con i miei amici', ho detto a cena alla mia famiglia molto conservatrice. 'E lo stiamo pianificando da mesi ormai.'

La famiglia mi ha guardato in attesa. Ho continuato: 'Bene, negli ultimi giorni, i miei amici si sono ritirati uno per uno. Dobbiamo partire tra tre giorni e siamo solo io e un'altra persona. 'Mio padre inarcò un sopracciglio. 'Dove stai andando con questo?'

'Mi piacerebbe ancora fare questo viaggio con Siddhartha, perché volerà a Delhi per tutto il tragitto da Houston, e non sarebbe giusto nei suoi confronti se non portassimo avanti il ​​piano.'



'Chi è questo Siddhartha?' Chiese mio padre, rendendosi conto che quest'altra persona era, in effetti, un uomo.

'Conosci suo padre dell'Air Force! Conosci tutta la sua famiglia ', ho detto, senza perdere un colpo.

Vengo da una famiglia di militari. Mio padre è stato assegnato a una base aerea diversa in India ogni pochi anni, quindi la mia infanzia è stata trascorsa spostandomi di città in città. Non siamo mai rimasti abbastanza a lungo per farmi fare buoni amici a scuola, quindi ho cercato altri ragazzi militari che capissero le nostre circostanze uniche. Questi ragazzi sono diventati i miei amici più cari.



Siddhartha era anche un ragazzo militare. Ci conoscevamo da bambini, ma ci eravamo persi di vista. Anni dopo, nel 2006, quando ero uno studente universitario a Nuova Delhi, ci siamo incontrati a una festa. Abbiamo fatto una chiacchierata divertente ma non ci siamo scambiati i numeri.

Palo telefonico 30 piedi in vendita vicino a me

Garima e Siddhartha il giorno del loro matrimonio.

Non avrei rivisto Siddhartha fino a sette anni dopo, nel novembre 2013. Il mio migliore amico stava per sposarsi e Siddhartha, che ora vive negli Stati Uniti, stava arrivando per il matrimonio.

'Devi tenergli compagnia', ordinò la sposa. Accettai prontamente. Al matrimonio abbiamo bevuto, ballato e ci siamo resi conto che andavamo davvero d'accordo. Dopo che il mio amico gli ha dato il mio numero, abbiamo iniziato a mandarci messaggi. La differenza di fuso orario tra New Delhi e Houston era un dolore, ma ci siamo avvicinati, passando alle videochiamate. In questo periodo, i nostri amici comuni iniziarono a pianificare un viaggio a Dharamkot, nel nord dell'India, un bellissimo villaggio sulle colline. Siddhartha e io abbiamo deciso di seguirci.



Data n. 1

La coppia in viaggio di trekking.

Questo ci porta a maggio 2014. Dopo aver ottenuto l'approvazione dei miei genitori per viaggiare da soli con Siddhartha, eravamo soli per il viaggio di 10 ore in autobus verso le colline. La conversazione è avvenuta facilmente perché avevamo personalità simili e lo stesso senso dell'umorismo. Non mi ero mai sentito più a mio agio con nessun altro. La chimica era palpabile. Mentre l'autobus procedeva sbuffando, ci siamo ritrovati a tenerci per mano.

Circondati da splendide colline ondulate, abbiamo scoperto il nostro comune amore per i viaggi e il cibo. Sulla via del ritorno a Delhi, Siddhartha disse che da quando si era trasferito a Houston, gli era mancato il consumo di manghi indiani. Ho chiesto a mia madre se poteva comprargliene un po 'prima che tornasse negli Stati Uniti, e lui è venuto a casa mia per mangiarli. Ha incontrato i miei genitori e li ha facilmente affascinati con il suo carattere piacevole e le sue buone maniere.

Data n. 2
Dopo che Siddhartha è tornato negli Stati Uniti, mi sono trasferito a Mumbai per un concerto di canto professionale. Abbiamo mantenuto le nostre chat video e la messaggistica online. Per convincerlo a condividere di più su se stesso, di tanto in tanto iniziavo un gioco di 100 domande. Potremmo parlare per ore della musica jazz e delle nostre esperienze d'infanzia condivise.

Entrando in questa relazione, sapevo che stavo lavorando per sposarmi. Ma poiché i miei sentimenti per Siddhartha sono cresciuti nei mesi successivi, ho temuto di essere più avanti di me stesso.

Quando ho condiviso le mie preoccupazioni con mia sorella, mi ha chiesto: 'Cosa non ti piace di questo ragazzo?' Non riuscivo a pensare a una sola cosa. Così ha detto: 'Allora cosa ti impedisce di sposarlo?'

Ho sollevato l'argomento del matrimonio con Siddhartha, che ha rivelato che si sentiva allo stesso modo. Ed ero la sua prima vera ragazza.

Abbiamo comprato anelli economici da un mercatino delle pulci in modo da poterli usare per le taglie, per fare dei veri anelli l'uno per l'altro.

Nel novembre 2014 è volato a Mumbai per il mio compleanno. Questo era il nostro secondo appuntamento e l'ho portato a un festival musicale. Dopo l'evento, siamo andati a casa dei suoi genitori. Hanno sentito che ero più di un amico e mi hanno accolto con molte domande su me stesso. La calorosa accoglienza era un segno che potevamo andare oltre.

Dopo la visita, siamo andati a Goa per un giorno. 'Prendiamo gli anelli', ha detto. Abbiamo comprato anelli economici da un mercatino delle pulci in modo da poterli usare per le taglie, per fare veri anelli l'uno per l'altro. È consuetudine nella cultura indiana che ogni persona faccia realizzare l'anello del proprio coniuge. Anelli alla mano, entrambi abbiamo chiamato i nostri genitori entusiasti per condividere la notizia.

'Siddhartha e io abbiamo deciso di andare oltre,' ho annunciato al mio. Erano entusiasti. Inoltre, ha aiutato il fatto che entrambi i gruppi di genitori si conoscessero già a causa della loro storia militare condivisa. Sono passati direttamente all'organizzazione del matrimonio.

Data n. 3
Ci siamo incontrati di nuovo nel gennaio 2015.

'Indossa qualcosa di carino', disse Siddhartha. 'Scommetto che mi darai il mio anello di fidanzamento', gli ho detto, quando siamo arrivati ​​al ristorante. Siddhartha indossava un abito. Potrebbe essere più ovvio? Quella notte ci siamo scambiati gli anelli. Sì, era prevedibile. Eppure eravamo così sopraffatti dall'emozione che non siamo riusciti nemmeno a finire la nostra cena. Questo era il nostro terzo appuntamento. E siamo stati fidanzati.

Felicemente sposato.

Dieci mesi dopo ci siamo sposati e abbiamo organizzato un grande banchetto di nozze a Nuova Delhi. Ho passato un po 'di tempo con lui a Houston prima di andare alle Hawaii per la nostra luna di miele. È stato il periodo di tempo più lungo che abbiamo mai trascorso insieme.

Dopodiché, tornai a casa dei miei genitori mentre Siddhartha si organizzava per avvicinarsi a me. La nostra separazione di cinque mesi è stata angosciante. Fortunatamente, è riuscito a ottenere un incarico nell'ufficio di Singapore della sua azienda e ho deciso di andare con lui. Nel marzo 2016 abbiamo fatto la grande mossa e da allora viviamo qui.

Questo articolo è stato originariamente pubblicato nel numero di febbraio 2018 di Her World.