STORIA VERA: l'abitudine del porno di mio marito mi ha ferito così tanto che gli ho fatto credere che avessi una relazione

Questa donna era così arrabbiata per il fatto che suo marito guardava il porno tutto il tempo, ha fatto finta di vedere un altro uomo per vendicarsi.

porno, dipendenza, relazioni, matrimonio, sesso Foto: 123rf.com

Subito dopo aver sposato John *, ho notato lo streaming porno dal suo computer prima e mentre facevamo sesso. Era come avere una terza persona nel nostro matrimonio.



Non era niente di deviante e non sembrava preferire un particolare tipo di donna. Ma mi sentivo come se non mi volesse davvero ora che eravamo sposati e che voleva donne con le tette più grandi. Mi sentivo anche come se stesse usando il mio corpo per fare sesso.

La nostra vita sessuale quotidiana si ridusse presto a una o due volte al mese. L'ho attribuito allo stress coniugale e lavorativo: stava cercando di mantenere il suo lavoro durante la crisi economica, di cui non voleva discutere con me.

Presto arrivò al punto in cui guardava il porno quando ero in bagno o ancora dormivo. Quando ho suggerito: 'Potresti invitarmi a partecipare?', Lui diceva: 'Questo non è niente. È come me che vado in bagno la mattina. >>

Ho provato lingerie, giocattoli erotici e candele profumate per attirare la sua attenzione. Erano uno spreco di denaro.

differenza tra binomipdf e cdf

Sapevo che non aveva una relazione: avevo segretamente controllato il suo computer e la sua posta elettronica - conosco tutte le sue password.

Quando è troppo è troppo

Una mattina, quando ho sorpreso John a guardare il porno e a masturbarsi, qualcosa in me è scattato. A quel punto eravamo sposati da più di due anni.

Un piano si è formato nella mia mente. Poco prima che tornasse a casa, mi sono truccata e ho indossato un vestito sexy, e sono uscita di casa. Ho deliberatamente spento il mio cellulare. Questa era la prima volta che uscivo di casa senza dire a John dove stavo andando.

Quando finalmente tornai a casa, due ore dopo, non avevo mai visto John così sgomento o esausto. 'Dove sei stato?' Ha chiesto. 'Con chi eri?'

STORIA VERA: Ho dormito con il fidanzato di mia sorella la notte prima del loro matrimonio

Volevo dirgli che ero solo in un bar vicino a pensare al nostro matrimonio, ma invece mi sono comportato in colpa, per vedere la sua reazione. 'Perché devo dirtelo? Non ho fatto niente di male ', ho detto e sono entrato in camera da letto.

pezzi mancanti ikea in negozio

Quella notte, voleva fare sesso con me ma mi voltai.

'Hai fatto sesso con qualcuno?' Implorò. L'ho ignorato.

Alla fine ho ceduto e abbiamo fatto sesso. Per la prima volta in quasi due anni, ha toccato il mio corpo come se mi volesse davvero, come se cercasse la prova che lo amavo ancora. Eravamo solo io e lui. Niente porno.

Aiuto da una terza parte

John pensava che avessi una relazione e si rese conto che dovevamo lavorare seriamente sul nostro matrimonio. Una ricerca su Google di un consulente ci ha portato dalla sessuologa clinica Martha Lee di Eros Coaching. John e io l'abbiamo vista separatamente perché i nostri programmi non corrispondevano.

Leggi anche: Il sesso veloce è un segno di un matrimonio infelice?

Speravo che Martha dicesse a mio marito di non guardare il porno perché mi faceva male, ma non lo fece. Invece, mi ascoltava pazientemente quando parlavo del cattivo comportamento di John dentro e fuori dalla camera da letto e mi faceva domande che mi aiutavano a concentrarmi sui miei sentimenti e su ciò che volevo nel mio matrimonio.

Parlare con Martha mi ha anche aiutato a capire che avevo visto così tanti cattivi matrimoni intorno a me che trovavo difficile fidarmi di mio marito. Ho dovuto superare questa paura per rafforzare il mio matrimonio.

come farsi un succhiotto con un cucchiaio

Quando ho confessato a John che non avevo una relazione, è stato sollevato ma non sembrava fidarsi di me allo stesso modo. Ci sono voluti quasi due anni dopo che lui si fidava di nuovo di me. Mentre gli facevo capire che la sua abitudine al porno mi faceva male, gli avevo fatto male.

La nostra vita adesso

Mi sono reso conto che John aveva usato il porno come una soluzione istantanea allo stress, una forma di rilascio, mentre si rendeva conto che guardarlo non gli dava la felicità che riceve dal mio amore.

Leggi anche: 6 cose da fare se il tuo coniuge vuole fare sesso frequentemente ma tu no, o viceversa

Facciamo sesso penetrativo solo una volta alla settimana, ma se John ha bisogno di una liberazione rapida, che è quasi ogni giorno, si rivolge a me - e non al porno.

Potrebbe ancora guardare il porno quando viaggio per lavoro, ma non mi importa davvero. Penso che lo guardi perché gli manco. È anche molto più attento e più consapevole dei miei sentimenti.

* Il nome è stato cambiato.
Questa storia è stata originariamente pubblicata nel numero di agosto 2012 di Simply Her.