Storia vera: ho escogitato la mia strada per fare sesso con il mio capo per ottenere una promozione

La responsabile delle vendite Eugenia *, 32 anni, desiderava così disperatamente salire di livello nella sua azienda che ha iniziato una relazione con il suo supervisore nel tentativo di ottenere ciò che voleva. Ne valeva la pena?

Tutte le immagini: 123rf.com



In quasi tutti i lavori che ho svolto, sono stato colpito dai miei colleghi e dai miei capi. Mi vesto bene e ho un corpo attraente perché sono ossessionato dal rimanere in forma, ma per il resto, direi che ho un aspetto piuttosto mediocre. Mi è stato detto che sono fiducioso ed estroverso, quindi suppongo che sia per questo che i ragazzi sono attratti da me.

Poco più di due anni fa, sono entrato a far parte di una delle migliori società in quello che sembrava essere un concerto da sogno. La posizione era relativamente giovane, ma poiché ero così entusiasta di lavorare in questa azienda, l'ho accettata, pensando che avrei potuto salire di livello e ottenere una posizione più alta lungo la strada. Subito dopo aver iniziato il lavoro, ho potuto dire che il mio supervisore, Alex *, aveva un debole per me. Era sempre molto dolce con me, e quando mi parlava, ho colto un tono civettuolo che non usava con nessun altro. Non si è comportato in questo modo con le altre donne della nostra squadra.

1 shot equivale a quante birre

Sedurre il capo

Avrei potuto ignorare il modo in cui mi trattava Alex ma, essendo la persona ambiziosa che sono, ho deciso che dovevo approfittarne. L'obiettivo finale? Farlo consigliare per una promozione alla fine del mio primo anno. Come mio supervisore, era l'unico che poteva raccomandare ai suoi capi di essere promosso, quindi era sicuramente importante per inchiodare i miei obiettivi di carriera.

come dire fostoria glass

I miei tentativi di sedurre Alex sono stati subdoli. Inoltre, sapevo che gli piacevo comunque, quindi era come lo stucco nelle mie mani. Ho bevuto le sue dolci chiacchiere, ho parlato con lui all'ora di pranzo e ho persino accettato i suoi inviti a bere dopo il lavoro. Non passò molto tempo prima che ci avvicinassimo davvero, anche se sono abbastanza sicuro che fosse lussuria e non amore da parte sua. Potrei dire che Alex voleva avere una relazione sessuale con me ma si stava trattenendo per paura di sembrare poco professionale.

Ma l'ho incoraggiato chiedendogli di tornare a casa dopo il lavoro, invitandolo a bere qualcosa con i miei amici il sabato sera e suggerendogli persino di diventare compagni di palestra. Più tempo passavamo insieme, più mi si affezionava.

Dai colleghi agli amanti

Diversi mesi dopo aver iniziato a lavorare per l'azienda, Alex ha confessato di essersi innamorato di me. Ovviamente non mi sentivo allo stesso modo, ma ho mentito, dicendogli che mi piaceva anche lui ma che volevo prendere le cose con calma. Abbiamo deciso di tenere nascosta la nostra relazione in erba perché non volevamo che gli altri in azienda lo scoprissero, quindi abbiamo smesso di pranzare insieme e ha smesso di darmi un passaggio a casa dopo il lavoro. Abbiamo anche iniziato a comportarci in modo più professionale l'uno con l'altro, quindi sono sparite le battute e le battute civettuole.

Più le cose si facevano serie tra noi, più cercavo di spingere Alex per i suoi pensieri sul consigliarmi per una posizione più alta con una migliore paga e più vantaggi. Ha detto che aveva sempre creduto che fossi il migliore della sua squadra, comunque, e sapevo che non lo stava dicendo solo perché gli piacevo. Ero un bravo lavoratore: conoscevo le mie cose, facevo gli straordinari e mi presentavo bene ai clienti. Ma sapevo anche che il mio buon lavoro sarebbe stato inutile se non fossi stato spinto al livello successivo.

quale canale è il gioco dei guerrieri sulla rete del piatto?

Non ero ancora diventato fisico con Alex a questo punto. Consapevole del mio suggerimento di prendere le cose con calma, si è trattenuto dal fare qualsiasi mossa. Ma ora ero pronto a farlo con lui. Un fine settimana, ho prenotato un soggiorno per noi in un boutique hotel alla moda. Abbiamo fatto sesso praticamente tutto il tempo, senza nemmeno lasciare la nostra stanza per mangiare. Il sesso è stato abbastanza sensazionale, devo ammetterlo: Alex era un amante attento e generoso che sapeva cosa fare per farmi andare avanti.

Un commercio equo?

La nostra relazione sessuale si è intensificata nei due mesi successivi. Di solito facevamo sesso a casa sua, anche se a volte prenotavamo una camera d'albergo per una notte e lo facevamo lì. Mi è piaciuto molto il sesso, ma è tutto quello che è stato per me. Certo, mi piaceva abbastanza Alex da farlo, ma volevo solo quel consiglio sulla promozione, e presto. Ovviamente, sapevo che non avrei potuto essere troppo ovvio sulle mie intenzioni perché non volevo che Alex pensasse che lo stessi usando in quel modo (cosa che ero, se sono perfettamente onesto).

Una notte, dopo aver fatto sesso, si è presentata la mia occasione d'oro. Alex mi ha detto che la mia felicità era tutto ciò che contava per lui. Mi ha chiesto cosa mi avrebbe reso più felice di ogni altra cosa al mondo. Senza perdere un colpo, gli ho detto che volevo essere promosso e scalare i ranghi dell'azienda. Poi ho mentito, dicendogli che se fossi stato promosso, lui e io potremmo aspettarci un futuro più sicuro insieme. Questo sembrava indurlo nella direzione in cui volevo che andasse. Sembrava entusiasta della prospettiva di un futuro con me e ha convenuto che meritavo di essere promosso a una posizione più alta.

Entro la fine di quell'anno, Alex aveva raccomandato che mi venisse assegnato un nuovo titolo con maggiori responsabilità e riconoscimenti. Ha preparato un rapporto impressionante sulle mie prestazioni lavorative e ha detto ai suoi capi che avevo quello che serviva per guidare un mio team e assumere un ruolo più di supervisione. La mia promozione è stata praticamente confermata da questa fase: ho dovuto fare solo un paio di interviste minori prima che fosse mia.

Poco prima di essere promosso, Alex mi ha detto che aveva ottenuto un nuovo lavoro in un'altra azienda. Voleva una relazione più seria con me e non poteva sopportare di mantenere il segreto della nostra relazione di quasi un anno con i nostri colleghi più a lungo. Sentiva che la cosa migliore da fare era lavorare altrove in modo da poter essere più aperti sulla nostra relazione.

Ho convenuto che fosse anche una buona idea, ma, come mi aspettavo, ci siamo separati dopo che è entrato a far parte della nuova società. Entrambi siamo diventati più impegnati nei nostri nuovi ruoli e abbiamo smesso di avere tempo l'uno per l'altro. Lavoravamo anche sui lati opposti dell'isola, quindi era difficile persino incontrarci a pranzo nei giorni feriali. Nel giro di pochi mesi, i nostri contatti l'uno con l'altro sono diminuiti e la nostra relazione è svanita. L'ultima volta che ho sentito, ha una nuova ragazza.

insignia tv non cambierà input

Non mi pento di quello che ho fatto con Alex per ottenere quello che volevo. So come sembra, ma il sesso era consensuale ed eravamo entrambi attratti l'uno dall'altra. Inoltre, ero un ottimo lavoratore che meritava quella promozione. Anche Alex la pensava così, e credo che sia per questo che alla fine mi ha consigliato di farlo. Sono d'accordo sul fatto che il sesso abbia addolcito l'affare in un certo senso, ma la qualità del mio lavoro parlava da sola e non vedo il mio comportamento come manipolatore o predatorio.

* I nomi sono stati cambiati.