Storia vera: ho guadagnato peso per riprendere il controllo del mio ragazzo

Stanca di essere avvertita che l'avrebbe lasciata se fosse ingrassata, Gemma *, 31 anni, ha finalmente trovato il coraggio di sbarazzarsi del suo ragazzo ossessionato dall'aspetto. Dice a Melissa Wong come ha fatto

Foto: 123rf



Per tutto il tempo che posso ricordare, ho lottato per essere magro.

Da bambino e adolescente, ero più rotondo e più pesante dei miei coetanei, e quando ero all'università ho sviluppato un disturbo alimentare e ho sofferto di problemi di immagine corporea, che mi hanno lasciato depresso per un po '.

È stato solo quando avevo 20 anni che ho smesso di punirmi e ho cercato di accettarmi per quello che ero.

Quando avevo 27 anni ho iniziato a uscire con Eric *. Era bello e sofisticato e sette anni più vecchio di me.

Un imprenditore nel settore della moda, usciva con modelle e altre persone di bell'aspetto, e ho sentito la pressione di assomigliare a loro.

Da ossessionato dal peso a disturbo alimentare in piena regola

Foto: 123rf

Nei nostri primi giorni insieme, Eric non mancava mai di dirmi quanto fossi bella.

Tuttavia, quando ci siamo avvicinati e abbiamo trascorso più tempo insieme, è diventato meno generoso con i complimenti ed è diventato piuttosto controllante.

Ad esempio, mi diceva cosa mangiare, come vestirmi, come pettinarmi e truccarmi e suggerire cose che potevo fare per migliorare il mio aspetto.

All'inizio ho pensato che mi volesse solo per il meglio che potevo essere.

Foto: 123rf

Come ci siamo sempre presentati ai suoi eventi di lavoro insieme, ho anche capito che era importante per me apparire lucido e curato, come le sue amiche modelle.

Non mi importava, e in effetti, ero grato di avere qualcuno nella mia vita che si prendeva cura di me in questo modo.

Tuttavia, nel corso dei due anni successivi, sono diventato così ossessionato dal mio peso e dal vestirmi con certi tipi di vestiti che sono tornate le mie vecchie abitudini alimentari e ho iniziato a eliminare interi gruppi di alimenti.

Ben presto, non stavo mangiando molto e il mio peso è precipitato a 48 kg, che era circa 5 kg in meno di quello che avrei dovuto pesare.

Mi sentivo debole per metà del tempo ma mi convinsi di stare bene, perché lo dicevano tutti. Di tanto in tanto, le persone mi scambiavano persino per un modello ogni volta che mi vedevano con Eric.

Stanco della lotta con il peso

Foto: 123rf

Non è stato facile rimanere magri perché amavo così tanto il cibo. Alcuni mesi stressanti al lavoro mi hanno visto cercare conforto in tutti i miei dolcetti da ingrasso preferiti e ben presto ho guadagnato i 5 kg di cui avevo bisogno, più qualche chilogrammo in più.

Eric non mi ha permesso di farla franca.

per quanto tempo si può lasciare fuori la pancetta?

'Sembri inadatto e grassoccio', diceva, 'Penso che sia ora che tu faccia un'altra dieta'.

Sono stato così stupido e ingenuo da ascoltarlo e ho seguito una dieta drastica, consumando solo succo verde e frullati proteici per due settimane.

Sono tornato a scendere a 48 kg ma mi sentivo assolutamente orribile fisicamente, per non parlare, depresso. Quando ho ripensato al periodo in cui ero all'università, quando lottavo per essere magro, sapevo che quella era l'ultima cosa che volevo provare di nuovo.

Foto: 123rf

Dopo aver compiuto 30 anni, un controllo medico ha rivelato che il mio corpo era privo di diverse vitamine e minerali cruciali, come ferro e calcio.

A peggiorare le cose, i miei capelli cadevano e avevo difficoltà a concentrarmi sul lavoro. Il mio medico mi ha messo in un programma di aumento di peso e mi ha avvertito di non ricorrere a una dieta estrema.

Due mesi dopo il mio peso è tornato a 55 kg e ho iniziato a sentirmi di nuovo in salute. Eric, ovviamente, non era contento e ha insistito perché perdessi qualche chilo.

Ha preso in giro la mia pancia e le mie cosce e ha anche cercato di limitare ciò che mangiavo - per esempio mi ordinava cibo ogni volta che uscivamo e mi proibiva di ordinare bevande alcoliche. Ha anche chiesto a uno dei suoi amici personal trainer di progettare un programma di allenamento per me.

Ero risentito per Eric per avermi fatto sentire come se non fossi abbastanza bravo, così ho deciso di dimostrargli che non avevo bisogno di lui nella mia vita per accettare o amare me stesso.

Felice di essere me

Foto: 123rf

Ho smesso di ascoltare qualsiasi 'consiglio' di dieta ed esercizio fisico che Eric mi dava e mi sono concentrato su ciò di cui il mio corpo aveva bisogno, ovvero cibo sano.

In circa tre mesi ho messo su 3 kg in più, arrivando a circa 58 kg. Ero leggermente sovrappeso per la mia altezza ma non mi importava.

Mi sentivo bella e sana. Ho iniziato le arti marziali e ho iniziato a sollevare pesi, il che ha trasformato il mio corpo da magro e debole a muscoloso e forte.

Ho anche smesso di cedere alla pressione di apparire in un certo modo, quindi ho smesso di indossare tutti i miei abiti aderenti alla figura e ho cambiato il modo in cui mi pettinavo e mi truccavo.

Erano finite le cose glamour e i colori che attiravano l'attenzione. Invece, ho optato per un look più naturale, da ragazza della porta accanto.

Eric odiava questo cambiamento nel mio aspetto, dicendomi che mi ero lasciato andare e accusandomi di non preoccuparmi della sua immagine sociale e professionale.

Per settimane ha minacciato di lasciarmi a meno che non avessi perso peso e indossassi i vestiti che voleva che indossassi, ma ne avevo abbastanza.

Gli ho detto che non avrei più compromesso la mia salute fisica o emotiva per nessuno e che finalmente ero felice e fiducioso nella mia pelle.

Ho aggiunto che se non avesse potuto accettare il nuovo me, avrebbe potuto andare avanti e trovare un'altra ragazza. Non sono rimasto sorpreso quando ha concluso la nostra relazione un paio di settimane dopo. Ovviamente, non gli ci volle molto per mettersi in contatto con qualcun altro. E avrei dovuto avere il cuore spezzato ma non lo ero.

Essendo impressionabile e disperato di adattarsi alla folla affascinante e affascinante, ho permesso a un uomo superficiale, arrogante e narcisista di controllare il modo in cui trattavo il mio corpo e di dettare il mio aspetto.

Mi ci è voluto molto tempo per capire che stavo mettendo il mio corpo all'inferno per il bene di qualcun altro. Avevo smesso di vivere per qualcun altro e di trascurare la mia felicità nel processo.

In questi giorni sono molto più sano. Ho un nuovo gruppo di amici che mi accettano per come sono e mi amano per il mio cuore e la mia mente, non per il mio corpo o per come li faccio apparire quando sono con loro.

* I nomi sono stati cambiati