Stanco dei tuoi vecchi capi in denim? Ecco alcuni semplici modi fai-da-te per ravvivarli

Trovate i vostri capi in denim attuali un po 'troppo noiosi? Ecco come puoi infondere nuova vita in loro affliggendoli tu stesso. P.S: Non ci sono soldi coinvolti

Foto: Showbit



abbassa i costi di installazione del recinto di collegamento a catena

I capi in denim sono un capo essenziale del guardaroba. Ma se trovi quelli che hai un po 'troppo ... vaniglia, puoi invece optare per pezzi angosciati. Con strappi, graffi, sfilacciature e buchi, i capi in denim consumato emanano un'aria di disinvoltura casual e sicurezza elegante allo stesso tempo.

Ma il denim invecchiato può essere costoso. Psst, in realtà non devi uscire e comprarne uno. Ecco sette modi in cui puoi facilmente intraprendere a casa senza troppe storie per iniettare nuova personalità al tuo denim. Ci siamo presi la libertà di procurarci anche tutorial di YouTube, in modo che tu possa visualizzare i passaggi. Tutto ciò di cui hai bisogno sono pochi strumenti e un po 'di pazienza.

Quindi mostra la tua creatività, sporcati le mani e preparati a uscire con stile con i tuoi capi in denim invecchiato.

1. Utilizzando forbici e pinzette per creare buchi in difficoltà

Uno degli aspetti distintivi di un jeans in denim invecchiato sono i fori posizionati strategicamente, di solito intorno alle aree del ginocchio o delle tasche. I fori non sono aperti, tuttavia, ma sfoggiano fili bianchi che li attraversano. Per ottenere quell'aspetto, segna prima i punti in cui desideri che sia il foro e taglia due fessure orizzontali con un temperino o delle forbici per segnare i perimetri del foro. Ricorda di lasciare uno spazio di circa un pollice sugli orli laterali.

Quindi, usa le dita per sfilacciare i fili lungo le fessure dell'area in cui è necessario rimuovere il filo blu. Prendendo un paio di pinzette o usando le unghie, rimuovi con cura i fili blu che si sono allentati e dovresti essere lasciato con l'aspetto che stai cercando. Ripeti con tutte le fessure di cui hai bisogno per creare un'area più grande in difficoltà.

Un avvertimento: non tagliare il tessuto verticalmente perché rimarrebbe con un buco letterale piuttosto che angosciato. Inoltre, non vuoi tagliare un'area troppo grande, poiché queste parti si allungheranno quando le indossi. Quindi inizia prima in piccolo.

2. Usare movimenti ripetuti per creare buchi sfilacciati

accedere a directv dvr dal pc

Oltre al metodo di cui sopra per creare tagli e rimuovere il filo, ci sono anche altri tre modi per affaticare il tuo denim. Ricorda di posizionare una rivista o un cartone tra le gambe prima di iniziare, per assicurarti di non tagliare la gamba. Il primo riguarda la carta vetrata in cui strofini ripetutamente il punto desiderato più e più volte fino a quando non appare il buco. Il secondo utilizza un rasoio e lo stesso movimento ripetuto su un punto per creare l'effetto. L'ultimo, anche se il più affilato e forse il più pericoloso, utilizza un coltello da bistecca seghettato per segare il punto e tagliare ripetutamente il tessuto. Con questi metodi, prestare particolare attenzione per evitare lesioni.

quanto tempo ci vuole per ripristinare un pc windows 10?

3. Un semplice taglio e cucitura per creare orli sfilacciati

Se ami la robustezza casual di un orlo sfilacciato, ecco come crearlo. Appoggia i jeans e decidi quanto vuoi che diventino corti (questo ti permette di riciclare i jeans che sono troppo lunghi per te) e fai un taglio su ciascuna gamba con un paio di forbici. Con il nuovo orlo ora esposto, usa le dita per allentare i fili per creare l'effetto sfilacciato. Infine, cuci una nuova cucitura con una macchina da cucire, o con ago e filo, leggermente sopra il nuovo orlo per assicurarti che la sfilacciatura non si insinui troppo in alto e danneggi il denim.

4. Falli pantaloncini

Se hai un paio di jeans troppo lunghi o stai cercando di dare nuova vita ai jeans del tuo negozio dell'usato, trasformarli in un paio di pantaloncini è un ottimo modo per estenderne l'uso, soprattutto perché pantaloncini di jeans siamo perfetto per un weekend informale . Indossa il paio e decidi quanto corto vuoi tagliare i jeans facendo un segno con attenzione con un paio di forbici o una penna / pennarello / pastello per stoffa. Quindi, togliti i jeans e taglia con un paio di forbici affilate.

È meglio prima tagliare le gambe a una lunghezza maggiore, quindi accorciarle lentamente fino alla lunghezza desiderata, piuttosto che andare irreversibilmente corte. Continua a provare i pantaloncini e tagliarli fino a ottenere la lunghezza desiderata. Infine, aggiungi un orlo sfilacciato grattugiando i bordi con una grattugia e voilà - aspetto vissuto istantaneo.

5. Utilizzo di strumenti per creare baffi e favi

costo della lavanderia al mese

Uno dei segni rivelatori di un paio di jeans consumati sono i baffi e i favi - sottili linee sbiadite formate da pieghe dovute all'usura e all'attrito - e questo è un effetto che le persone pagano per ottenere. Questi possono essere ottenuti semplicemente con un pezzo di pietra o carta vetrata. Appoggia i jeans e immagina dove si trovano comunemente baffi e favi: i baffi sono solitamente intorno all'inguine e al blocco superiore dei jeans, mentre i favi si trovano solitamente dietro le ginocchia.

Quindi, usa la pietra o la carta vetrata per graffiare la superficie del denim per creare il motivo. Maggiore è la forza che applichi durante la raschiatura influirà sulla pesantezza della dissolvenza, quindi dovresti iniziare in modo morbido e aumentare lentamente fino all'intensità desiderata.

quanto video può contenere 32 GB?

6. Usare la candeggina per un effetto lavato con acido

Se tu adoro l'aspetto robusto del denim con lavaggio acido , puoi semplicemente ricrearlo con la candeggina a casa. Questo metodo ti consente anche di creare disegni splatter unici o dissolvenze sbiancate in modo che la tua coppia possa essere veramente personalizzata. In un ambiente ben ventilato, stendi il terreno con giornali e telo per raccogliere eventuali gocciolamenti: non vuoi che la candeggina bruci sul tuo tappeto o sul parquet. Armati di guanti di gomma (quelli che le persone indossano prima di lavare i piatti) e mescola una parte di acqua con una parte candeggiare .

Quindi, decidi che tipo di design vuoi realizzare. Uno schizzi può essere ricreato con un flacone spray o semplicemente immergendo le mani guantate nella soluzione di candeggina e spruzzando casualmente sull'area desiderata. Altrimenti, potresti usare un pennello indesiderato, una spugna, uno spazzolino da denti o giocare con gli elastici (per un effetto tie dye ) per creare vari effetti.

Puoi anche schiarire i jeans immergendo la parte che vuoi sbiancare nella soluzione di candeggina e lasciandola riposare finché il colore non si sviluppa. Ricorda però che i vestiti bagnati sembrano più scuri, quindi non lasciare la candeggina troppo a lungo. Una volta raggiunta la leggerezza desiderata, risciacquare e lavare il denim in lavatrice in acqua fredda senza sapone.

7. Creazione di tagli verticali per creare un orlo sfrangiato

Un orlo sfrangiato è un modo semplice e carino per aggiungere consistenza e stile a un paio di jeans umili. Simile al metodo dell'orlo sfilacciato, dovresti prima iniziare tagliando l'orlo dei jeans. Quindi, segna per quanto tempo vuoi che sia la frangia e dove finirà. Quindi, tagliare il tessuto assegnato in strisce verticali e sfilacciarle per creare l'aspetto con le frange. Puoi regolare la quantità di filo da sfilacciare per regolare l'aspetto dell'orlo sfrangiato. Infine, si consiglia di sigillare la linea della frangia con una cucitura per evitare che la sfilacciatura si estenda verso l'alto.

LEGGI ANCHE: CERCHI JEANS IN DENIM GREZZO CON TAGLI MODERNI ED EUROPEI? BIRO COMPANY È L'ETICHETTA LOCALE A CUI ANDARE e LA GUIDA PER LE RAGAZZE OCCUPATE PER INDOSSARE IL DENIM SU DENIM