Questa donna di Singapore ha lasciato il suo lavoro in banca per diventare una ballerina!

Scopri di più su questi amanti della danza che stanno lasciando la carriera nei campi convenzionali per perseguire il loro sogno

Quando Anthea Seah ha completato il suo esame finale presso l'Università tecnologica di Nanyang due anni fa, la ventiseienne non era fuori a festeggiare per festeggiare.

La sua vita da studentessa era appena finita quando la laureata in ingegneria fece l'impensabile: si iscrisse a un altro corso terziario, questa volta di danza, qualcosa in cui era sempre stata attiva.



A maggio si è diplomata al corso di laurea in danza presso il Lasalle College of the Arts ed è entrata a far parte di T.H.E. compagnia di danza, uno dei numerosi gruppi di danza contemporanea professionali qui, come apprendista ballerino.

Dice: la danza è sempre stata presente nella mia vita. Ballo da quando ero alle elementari.

Man mano che la scena della danza qui cresce, gli addetti ai lavori dicono di vedere alcuni appassionati come Seah tagliare corto o stroncare sul nascere una carriera totalmente estranea alla danza, per intraprendere il percorso meno battuto.

La leader del programma di danza di Lasalle, Melissa Quek, afferma che la scuola ha visto più studenti iniziare a ballare come secondo grado. Alle audizioni di quest'anno, ha visto un numero record di candidati con titoli di studio precedenti, ma non è stata in grado di fornire le cifre al momento della stampa.

Ci sono anche professionisti che si lasciano alle spalle carriere di alto livello, come la ballerina-coreografa londinese Chan Sze-Wei, 34 anni.

Ha abbandonato il suo lavoro al Ministero degli Affari Esteri nel 2008 per iscriversi all'Accademia di Belle Arti di Nanyang (Nafa) in un programma di diploma di danza. Otto anni prima, si era innamorata della danza quando studiava alla Columbia University.

Dice: ho capito, dopo circa tre anni, il servizio civile non era per me e volevo dare una possibilità al ballo. Sapevo che avrebbe potuto non funzionare, ma sapevo che non sarei stato soddisfatto se non ci avessi provato almeno.

Caren Carino, vicepreside di Nafa e docente principale di programmi di danza, afferma: Sempre più giovani singaporiani stanno iniziando a prendere le proprie decisioni nella vita. I genitori stanno anche diventando più favorevoli alle scelte dei loro figli.

E mentre i ballerini hanno carriere brevi a causa del rigore fisico della forma d'arte, osserva: Ci sono altri percorsi di carriera come l'insegnamento e le professioni correlate in moda . Oggi, più ballerini stanno prolungando la loro carriera facendo tali transizioni.

I veterani della danza qui sottolineano che la danza professionale è un lavoro intenso e qualificato che richiede una formazione adeguata. Ciò significa che i ballerini a metà carriera dovrebbero avere una precedente esperienza di danza.

La direttrice artistica della compagnia di danza Arts Fission Angela Liong dice: Se non si inizia con il regime di danza, sarà molto difficile cambiare a metà strada.

Allo stesso modo, il direttore artistico del Singapore Dance Theatre Janek Schergen afferma: Un ballerino deve avere una formazione pre-professionale o esperienza professionale. Non si tratta delle qualifiche cartacee, ma dell'abilità tecnica e artistica del ballerino che le rende buone.

Tuttavia, afferma che la crescita degli stipendi dei ballerini rende il passaggio meno scoraggiante. I tempi stanno cambiando. Negli anni in corso, il reddito annuo dei nostri ballerini varia da $ 32.000 a $ 56.000. La maggior parte delle compagnie di danza qui sono supportate da finanziamenti governativi, sponsorizzazioni aziendali e vendita di biglietti.

Ballerini come Jeryl Lee, 24 anni, dicono di apprezzare il modo in cui i loro diplomi precedenti hanno ampliato i loro orizzonti. Lee, che ha terminato la sua laurea in ingegneria chimica presso l'Università Nazionale di Singapore e si è iscritta al corso di laurea in danza di Lasalle nel 2013, dice: Sono passato dal fare cose come progettare un impianto e trattare i fatti all'apprendimento di teorie e discutere di esibizioni e danza storia. Mi sfida a pensare.

Costruire una nuova carriera

Questa donna di Singapore ha lasciato il suo lavoro in banca per diventare una ballerina teacher.jpg

Oltre a svolgere il lavoro amministrativo, il direttore artistico associato dell'Odyssey Dance Theatre Lo Pui Sze (sopra, in primo piano) balla, coreografa e insegna. Immagine: Matthias Ho per The Straits Times

Guardando le foto del ballerino Lo Pui Sze, avvolto in abiti bianchi sul palco, la testa gettata all'indietro, gli arti sporgenti in avanti, è difficile immaginare che il piccolo e mite 37enne fosse una volta un geometra che calcolava il costo di progetti di costruzione.

Lo, che ora è direttore artistico associato dell'Odyssey Dance Theatre, racconta a Life con una risata gentile: Ho studiato edilizia e gestione della proprietà, ma è stato attraverso un processo di eliminazione di ciò che non mi interessava. Tutto il tempo, la mia passione era davvero ballare.

Mentre studiava al Politecnico di Singapore nel 1996, è entrata a far parte del team di danza e cheerleader. Dopo essersi diplomata e aver iniziato a lavorare, ha continuato a prendere lezioni di danza all'aperto e ad esibirsi.

Il viaggio di Lo per diventare una ballerina a tempo pieno è iniziato nel 1999, quando ha incontrato il fondatore e direttore artistico di Odyssey Danny Tan.

Tre anni dopo, è entrata a far parte della Odyssey's Young Company, dove ha creato ballerini in erba con tecniche e abilità adeguate. Andava a ballare dopo il lavoro almeno tre volte a settimana e partecipava alle produzioni della compagnia.

Con il passare degli anni, Lo si ritrovò a voler fare di più. Così nel 2007 ha lasciato il lavoro ed è entrata a far parte di Odyssey a tempo pieno come artista di danza, con costernazione della sua famiglia.

Mi hanno visto durante 15 anni di danza, ma comunque mi hanno chiesto di riconsiderare. Mi hanno chiesto: 'Perché cambiare quello che hai fatto? Qual è il tuo prossimo passo? 'Le normali preoccupazioni che di solito ricevi.

come rimuovere la protezione del vapore 15 giorni di restrizione?

Dopo due anni lì, è stata stimolata dal suo mentore Tan, che le ha consigliato di unirsi al programma di master in belle arti (danza) presso la Queensland University of Technology, dove lui stesso si è laureato.

Ho deciso di correre un rischio e ho investito i miei risparmi nel prendere il master. Non ho pensato troppo a quanto costava perché è quello che amo fare e non avevo una laurea, quindi ho pensato di proseguire gli studi, spiega.

Il periodo di due anni è costato circa $ 40.000.

È tornata a Singapore nel 2011 per completare il suo progetto di laurea. Dopo tre anni di esibizioni, l'anno scorso è stata promossa alla sua posizione attuale.

Come direttore artistico associato, balla, coreografa e insegna, ma aiuta anche con il lavoro amministrativo.

Man mano che maturerai, i lavori che eseguirai saranno molto diversi. Certe opere non mi vanno bene come prima, dice Lo, che è sposata e ha una figlia.

Sente anche che i giovani ballerini ora hanno più opportunità rispetto a prima.

C'è una migliore comprensione delle arti e della danza adesso e più sostegno da parte delle persone. L'ultima volta, la percezione era che la danza fosse un hobby, qualcosa da cui non potevi guadagnarti da vivere. Questo sta cambiando, dice.

Spero che arriveremo al punto che i singaporiani realizzano che i ballerini non sono diversi dagli altri lavoratori normali. È solo un lavoro che richiede competenze diverse e non è necessariamente vincolato alla scrivania.

Salario bancario dimezzato da switch

Questa donna di Singapore ha lasciato il suo lavoro in banca per diventare una ballerina chua chiok woon.jpg

Chua Chiok Woon (sopra). Immagine: Matthias Ho per The Straits Times

La maggior parte dei giovani professionisti nel mondo del lavoro è ossessionata dall'ascendere la scala aziendale, ma la ballerina Chua Chiok Woon ha fatto l'esatto opposto.

Proprio il mese scorso, la 27enne si è dimessa da un lavoro bancario, dove ha percepito uno stipendio di circa $ 4.000, per iniziare una carriera come ballerina contemporanea e insegnante di danza freelance.

Stima che il trasferimento abbia dimezzato le sue entrate, anche se spera di assumere più posti di lavoro nel prossimo anno.

Ci sono parecchi ballerini sul mercato ora, quindi non so ancora quanto posso guadagnare. Dipende da come impacco il mio programma, dice.

Chua non è estranea alla danza, poiché ha iniziato a ballare all'età di tre anni e ha continuato a ballare. Ha preso balletto classi e ha i titoli d'esame di balletto.

Alla sua alma mater Nanyang Technological University, lei e i suoi amici si sono uniti a contemp (minated), il club di danza contemporanea della scuola.

Dopo la laurea nel 2010, ha deciso di non voler rinunciare alla danza.

I miei amici e io volevamo continuare a migliorare come ballerini e artisti nella coreografia e nella produzione.

Ma non eravamo qualificati per entrare a far parte di compagnie di danza perché avevamo seguito il percorso accademico e dovevamo pensare alla nostra carriera, dice.

A tal fine, è entrata a far parte di Sigma, una compagnia di danza semi-professionale composta da altri professionisti che svolgono lavori giornalieri. Il gruppo ha organizzato due spettacoli in scatola nera sin dal suo inizio nel 2012.

Ho continuato le lezioni di danza classica e frequentato corsi di perfezionamento. Ma a causa del lavoro, non potrei mai perseguire la danza con tutto il cuore e l'anima.

Sentivo che non era giusto non poter dedicare abbastanza tempo a qualcosa che mi piaceva così tanto, dice Chua.

Dato che aveva studiato banca e finanza, ha assunto un lavoro di marketing presso una banca locale e vi è rimasta per cinque anni.

Mi sentivo perso per 11/2 anni. Mia madre vedeva che non ero molto felice di lavorare lì. Così mi ha detto di andarmene e di trovare qualcos'altro che mi piace fare. Anche i miei amici mi hanno aiutato perché hanno visto che non ero adatto per il mondo aziendale, ricorda.

come collegare la console di gioco classica di sega genesis alla tv?

Chua ora lavora come freelance per compagnie di danza che forniscono insegnanti alle scuole di Singapore. Balla anche con Sigma e insegna in scuole di danza come Joyful Steps e Rhythm in Upper Bukit Timah.

Dice: Quando lavoravo, insegnavo danza già la domenica. E in fondo alla mia testa, pensavo di poterlo fare a tempo pieno ... Così ho fatto quel atto di fede.

Vita mirata dell'ingegnere IT con la danza

Questa donna di Singapore ha lasciato il suo lavoro in banca per diventare una ballerina aravinth.jpg

Aravinth Kumarasamy (sopra), amministratore delegato e direttore creativo di Apsaras Arts Company. Immagine: Neo Xiaobin

In qualità di vicepresidente senior delle vendite e chief product officer di un'azienda IT, Aravinth Kumarasamy supervisionava circa 600 dipendenti in 14 paesi e aveva tre segretarie a sua completa disposizione.

Il 49enne, che veniva accolto in aeroporto per viaggi di lavoro, si è ritrovato a prenotare i suoi voli economici dopo essere diventato il direttore e direttore creativo di Apsaras Arts Company nel 2013.

Ha preso le redini della compagnia indiana di arti dello spettacolo dal suo ex direttore artistico e fondatore, Neila Sathyalingam, beneficiaria del Medaglione Culturale.

Ho sicuramente dovuto fare dei sacrifici nel mio stile di vita, dice a Life in un'intervista presso l'ufficio della compagnia artistica al Goodman Arts Center.

Intorno a lui, il muro è tappezzato di fotografie delle esibizioni della compagnia e di una sfilza di riconoscimenti: ha vinto il Young Artist Award del National Arts Council nel 1999 e ha all'attivo premi da accademie in India e nel suo paese natale, lo Sri Lanka.

Kumarasamy, che ora è singaporiano, ha iniziato ad allenarsi nella forma di danza classica indiana di Bharatanatyam quando aveva sette anni.

Sua madre lo mandò per l'addestramento vocale e per imparare la veena, uno strumento a corde indiano.

Per ciascuno, la sua formazione è durata circa otto anni.

Era solo una parte integrante della mia vita. Anche a scuola sapevo di voler diventare una ballerina. Ma non c'era un percorso praticabile, quindi ho studiato informatica e alla fine ho iniziato a lavorare in un'azienda, ricorda.

bissell proheat pet non aspira

Poco dopo lo scoppio della guerra civile in Sri Lanka negli anni '80, la sua famiglia lasciò il paese e si diresse a Chennai, in India, dove si diplomò in musica. Nel 1987, suo padre è stato assegnato alla Banca Mondiale a Giacarta e lui è venuto a Singapore.

Ci è voluto un po 'per affermarmi. Ho suonato come musicista in un'orchestra dal vivo, ballato e creato spartiti musicali per coreografia. A causa del mio background in entrambi, potevo 'sentire' ballare e 'vedere' la musica, spiega.

Ma per tutto il tempo, l'esecuzione è rimasta come un secondo lavoro per Kumarasamy, il cui lavoro quotidiano era un ingegnere del software.

Ha scalato i ranghi aziendali fino a diventare il vicepresidente del gruppo per le soluzioni bancarie globali nella società IT Sungard.

Nel 2002, il pioniere della danza Sathyalingam gli ha chiesto di succederle come prossimo direttore artistico di Apsaras e lui ha accettato di farlo in più fasi.

Avevamo iniziato gli sforzi per trasformare Apsaras da una scuola in una compagnia di arti dello spettacolo. Quindi ho guidato il processo, dice.

L'esperienza nel mondo aziendale gli ha dato un vantaggio nella gestione del gruppo artistico.

Sapevo come marcare l'organizzazione, scrivere documenti adeguati per richiedere sovvenzioni, connettermi a sponsor e stakeholder, procedure per le risorse umane.

Tutto questo è lavoro amministrativo che devi fare quando gestisci un'azienda, aggiunge.

E mentre sente che Apsaras ha una lunga, lunga strada da percorrere, è orgoglioso di ciò che l'azienda ha raggiunto finora. Ha un elenco di sei ballerini a tempo pieno e 12 part-time e fa due nuove produzioni ogni anno.

Due anni fa, ha messo in scena Angkor, una storia ambientata in Cambogia che ha richiesto a Kumarasamy cinque anni per creare.

Il mese prossimo, affronterà Alapadma, uno spettacolo che mescola forme di danza egiziana, iraniana, cinese e indiana.

Kumarasamy, che è sposata con un'insegnante di scuola materna e ha una figlia di nove anni, dice: La musica e la danza mi hanno dato una vita più propositiva.

Nel mondo aziendale, non mi sentivo come se stessi facendo la differenza. Ma qui, anche se è una piccola vetrina, raggiungi il tuo pubblico e lo porti in un mondo diverso. Ti connetti con le loro anime.

Questa storia è stata pubblicata per la prima volta su The Straits Times il 18 agosto 2015. Per storie simili, vai a www.sph.straitstimes.com/lifestyle .

Vuoi saperne di più sugli abitanti di Singapore con lavori di successo? Scopri perché questa donna di Singapore ha lasciato il suo lavoro di hostess per dirigere una bancarella di spaghetti di gamberi e come questa donna ha raggiunto il successo vendendo spaghetti con polpette di pesce .