Questo potrebbe spiegare perché i talloni fanno sempre male

Se ti fanno male i talloni, probabilmente non è solo perché hai camminato molto. C'è una buona possibilità che tu possa avere un disturbo fisico



perché i talloni fanno male - dolore ai piedi - fascite plantare

Se ti fanno male i talloni, probabilmente non è solo perché hai camminato molto. C'è una buona probabilità che tu possa avere un disturbo fisico chiamato fascite plantare.



come cancellare l'abbonamento alla rivista cosmopolita

Centro di podologia familiare spiega questo disturbo.



Mi fanno male i talloni. Potrei avere la fascite plantare?

La fascite plantare è una delle cause più comuni di dolore al tallone.

Gli studi dimostrano che fino al 10% delle persone può soffrire di questo disturbo ad un certo punto della loro vita e fino all'80% di tutti i casi di dolore al tallone può derivarne.



È comune nelle persone di mezza età, ma può verificarsi anche negli atleti o nei giovani adolescenti molto attivi, in uno o entrambi i piedi.

Sebbene spesso si trovi in ​​combinazione con gli speroni calcaneari, la relazione non è chiara e risolverne uno non risolverà necessariamente l'altro.

Quali sono le cause della fascite plantare?



La fascia piatta del legamento (ovvero la fascia plantare) collega l'osso del tallone alle dita dei piedi e sostiene l'arco del piede. Se lo sforzi, si indebolisce e sarà gonfio e infiammato, causando dolore al tallone o alla base del piede quando ti alzi o cammini.

Alcune cause comuni includono pronazione eccessiva (quando il piede rotola verso l'interno quando si cammina o si corre); archi alti naturali o piedi piatti; lunghi periodi di stare in piedi, correre o camminare, specialmente su superfici dure; essere sovrappeso; indossare scarpe che non si adattano o sono consumate o avere tendini d'Achille o muscoli del polpaccio tesi.

perché i talloni fanno male - dolore ai piedi - fascite plantare

Come viene diagnosticata?

Il nostro podologo ti diagnosticherà in base ai tuoi sintomi e attraverso un esame fisico in cui ti premerà sulla pianta dei piedi. Questa è l'area che molto probabilmente farà male se, infatti, soffri di fascite plantare.

Potrebbe suggerirti di sottoporsi a una radiografia del piede per verificare che non vi siano fratture da stress che causano dolore.

Esistono trattamenti per questo?

Non esistono due corpi e due stili di vita identici, quindi perché dovrebbe essere il tuo trattamento?

La tua andatura, la tua occupazione, le tue attività durante il giorno, la progressione del disturbo e la forma del tuo piede saranno tutte prese in considerazione per determinare la linea d'azione ottimale.

I podologi della nostra clinica prediligono trattamenti conservativi, minimamente invasivi.

Sebbene possiamo raccomandare un intervento chirurgico nei casi più gravi, la maggior parte dei pazienti risponde bene all'intervento non chirurgico.

Ortesi su misura, esercizi speciali per rafforzare i muscoli circostanti, terapia con onde d'urto extracorporee (come quella utilizzata nel trattamento dell'osteoartrosi del ginocchio) e iniezioni di corticosteroidi sono stati tutti impiegati con successo nella maggior parte dei casi.

Contatta oggi la clinica per saperne di più sulla gamma di servizi offerti, o per prenotare un appuntamento con i podologi.

Questa storia è stata pubblicata per la prima volta su www.thefinder.com.sg .