Questi condimenti malsani per insalata ti fanno ingrassare

All'inizio mangiare insalate può sembrare un'idea salutare, ma l'aggiunta di questi ingredienti potrebbe effettivamente rovinare la tua insalata. Dovresti evitare questi condimenti per insalata se non vuoi aumentare accidentalmente il tuo conteggio delle calorie

quanta terra possiedono i Robertson?

condimenti per insalata malsani

Foto: 123rf



Ogni volta che pensi di intraprendere un viaggio per perdere peso, inevitabilmente ti vengono in mente le insalate. E va bene! Devi solo ricordare che non tutte le insalate sono uguali.

La prossima volta che prendi un'insalata a pranzo, assicurati di evitare questi sei ingredienti malsani. Pieni zeppi di grassi, sodio o zucchero, questi componenti aggiuntivi rovinano la tua insalata più velocemente di quanto tu possa dire 'verdura'.

Crostini

crostini

Foto: 123rf

I crostini aggiungono sicuramente un tocco croccante alla tua insalata, ma questi pezzi di pane a cubetti e conditi purtroppo cadono nel reparto delle 'calorie vuote' poiché in realtà non hanno molto altro da offrire dal punto di vista nutrizionale.

Se vuoi che la tua ciotola vegetariana morda di più, opta invece per noci tostate, semi di melograno o peperoni.

Condimenti cremosi

condimenti cremosi

Foto: 123rf

Condimenti ricchi e cremosi come ranch, Cesare, mille isole, formaggio blu o salse di senape al miele sono spesso bombe caloriche.

Caso in questione: due cucchiai di salsa ranch pack 146kcal e due cucchiai di salsa di senape al miele sono 139kcal - cattive notizie se stai cercando di perdere quei chili in più.

Se hai davvero voglia di assaporare quella cremosità, prova ad aggiungere avocado, hummus o una spolverata di formaggio.

Condimenti senza grassi

condimenti senza grassi

Foto: 123rf

Quando scegli il condimento per l'insalata, dovresti anche fare attenzione alle cose etichettate senza grassi. Spesso questi condimenti sono carichi di sale e zucchero per renderli più gustosi.

Uno studio su piccola scala precedentemente pubblicato sull'American Journal of Clinical Nutrition ha anche scoperto che il tuo corpo ha bisogno di una piccola quantità di grasso alimentare per assorbire determinati nutrienti da verdure come licopene e beta-carotene.

Se preferisci un condimento più naturale, scegli qualcosa di più leggero come l'olio d'oliva con aceto balsamico. L'olio d'oliva contiene grassi sani che possono essere buoni se consumati con moderazione.

Frutta secca

frutta secca

Foto: 123rf

Stai cercando di aggiungere un po 'di dolcezza alla tua insalata? Scegli frutta fresca sopra le loro controparti essiccate. La frutta secca come l'uvetta oi mirtilli rossi aggiungono zucchero non necessario al tuo pasto.

Quando questi frutti sono disidratati, perdono acqua e finiscono per essere molto densi di energia. Se ingeriti in quantità maggiori, possono aumentare i livelli di zucchero nel sangue.

Dato che sono così piccole, una porzione di frutta secca tende anche a contenere più zucchero di una porzione di frutta fresca.

Carne lavorata

carne lavorata

Foto: 123rf

Certo, i pezzetti di pancetta croccante o le fette di prosciutto affumicato possono rendere la tua insalata molto più gustosa, ma le calorie e il sodio che ottieni da loro non ti stanno facendo bene.

È una buona idea completare la tua insalata con proteine ​​in modo da rendere un pasto più equilibrato, ma attenersi a scelte più nutrienti come salmone alla griglia, petto di pollo o uova sode.

Frutta a guscio candita

noci candite

Foto: 123rf

Le noci tostate al naturale possono essere un'aggiunta salutare alla tua insalata, ma stai alla larga dalle varietà candite (cioè quelle glassate con lo zucchero).

Di per sé, le noci sono già piuttosto dense di calorie, quindi non vuoi accumulare kcal aggiunte senza rendertene conto. Alcune delle migliori noci che puoi aggiungere alla tua insalata includono mandorle e noci salutari per il cuore.

Questo articolo è stato originariamente pubblicato in Forma .