Quel momento ho capito che non ero innamorato di lei ...

È difficile ammettere quando finalmente ti rendi conto di non essere più innamorato del tuo partner. Non sai esattamente quando accadrà, quindi abbiamo chiesto a questi uomini di determinare quando hanno deciso di staccare la spina

coppie

Foto: 123rf



La maggior parte delle persone sa quando non è innamorata di qualcuno, ma abbiamo chiesto a sette ragazzi di individuare il momento esatto in cui hanno scoperto che le donne con cui erano non avevano il loro cuore.

Mi ha detto che odiava i bambini

famiglia

Foto: 123rf

Sono stato con Lily * per diversi mesi e mi è piaciuto molto il nostro rapporto: è stato divertente e facile ed entrambi abbiamo molto in comune. Tuttavia, non potevo impegnarmi con lei nel modo in cui voleva perché non ero sicuro esattamente di come mi sentivo per lei.

Quel problema è stato risolto quando siamo passati davanti a un gruppo di bambini mentre eravamo fuori un pomeriggio. Li guardò disgustata e disse che odiava i bambini e sperava di non averne mai nessuno. Questo mi ha un po 'sconvolto perché un giorno voglio diventare papà.

In quell'istante, provai un'intensa antipatia nei suoi confronti e mi dissi: 'No, questa donna non fa per me'. - Benjamin *, 34 anni, insegnante

Volevo stare con i miei amici più che con lei

amici

Foto: 123rf

Sapevo di non essere innamorato della mia ragazza da tre mesi quando ho capito che preferivo uscire con i miei amici più che con lei. Non l'avevo nemmeno notato fino a quando i miei amici non l'hanno fatto notare. Una sera stavamo bevendo qualcosa dopo aver giocato a calcio quando hanno commentato che passavo più tempo con loro che con lei.

Senza pensare, ho esclamato: 'Non è così divertente essere in giro, comunque', prima che mi rendessi conto di quello che avevo appena detto. In quel momento capii che non solo non ero innamorato di lei; Probabilmente non mi piaceva nemmeno molto. - Caleb *, 32 anni, manager

Non volevo sposarla

cosa colpisce un martelletto?

proposta

Foto: 123rf

La mia ragazza aveva lasciato indizi sul desiderio di sposarsi. L'amavo ma non ero sicuro di amarla abbastanza da voler passare il resto della mia vita con lei. Per mesi ho fatto finta di non ascoltarla ogni volta che diceva cose come 'Dovremmo trovare un posto insieme' e 'Dobbiamo fidanzarci presto'.

Un giorno mi ha dato un ultimatum: 'Sposami entro l'anno o è finita'. Dopo un po 'di ricerca interiore ho deciso che non aveva veramente il mio cuore. E sapevo me stesso: se fossi davvero innamorato di lei, probabilmente l'avrei già sposata. Quindi ho fatto la cosa giusta e me ne sono andato. - Jonah *, 34 anni, ingegnere

Non potevo aprirmi con lei

apertura

Foto: 123rf

Essere innamorati significa sapere che puoi essere emotivamente vulnerabile con l'altra persona. Significa sapere che puoi fidarti di loro con i tuoi più intimi segreti e paure, e significa non aver paura di essere te stesso intorno a loro.

Sfortunatamente, non ero in grado di fare o essere nessuna di queste cose con la mia ultima ragazza. Ci frequentavamo da diverse settimane e sapevo che qualcosa non andava ma non sapevo cosa.

Quando ho sperimentato un problema personale, ho capito che non potevo aprirmi con lei al riguardo, e quando ho capito che, sebbene mi piacesse molto, non ero innamorato di lei. - Eugene *, 40 anni, designer

Non volevo incontrare la sua famiglia

famiglia

Foto: 123rf

Uscivo con Marie * da quattro mesi, poi un giorno mi ha detto che voleva organizzare una cena in modo che potessi incontrare i suoi genitori. Quando le ho chiesto perché, ha risposto che avevamo una relazione seria, quindi era giusto che i miei genitori mi conoscessero.

Sono rimasto sbalordito. Per quanto ne sapevo, non si era parlato di nulla a lungo termine. Voglio dire, mi piaceva Marie ma ero abbastanza soddisfatto del nostro rapporto così com'era e non vedevo la necessità di portarlo avanti. E quando pensavo a un futuro con lei mi sentivo orribile, come un malato fisico.

Mi è venuto in mente che non avrei dovuto sentirmi in quel modo e che se fossi davvero innamorato di lei non avrei avuto problemi a incontrare la sua famiglia. Jonathan *, 35 anni, responsabile vendite

Ho scelto la mia ex ragazza invece di lei

rottura

Foto: 123rf

Avevo una relazione con questa donna straordinaria che era intelligente, benvoluta e molto divertente. L'amavo molto ma sentivo ancora che mancava qualcosa. Non mi sentivo emotivamente connesso a lei come avrei voluto. Tuttavia sono rimasto con lei, pensando che un giorno sarebbe venuto il collegamento.

Poi, per caso, ho incontrato la mia ex ragazza e il mio cuore ha letteralmente perso un battito. Passammo i giorni successivi a parlare e mi resi conto che ero ancora innamorato di lei. E, proprio come la fortuna ha voluto, era single.

La scelta era chiara: dovevo lasciare la mia ragazza. Rimanere nella relazione non sarebbe stato giusto con lei perché si meritava un uomo che fosse completamente innamorato di lei, e sfortunatamente quell'uomo non ero io. - Trey *, 36 anni, avvocato

Non volevo sapere dei suoi problemi di salute

Salute

Foto: 123rf

Stavo uscendo con una donna di cui pensavo di essere innamorato. Ho anche pensato che un giorno avrei potuto farla diventare mia moglie. Quando ha iniziato ad avere seri problemi di salute ed era preoccupata che potesse avere il cancro, mi sono ritrovato a staccarmi da lei.

Mi sentivo a disagio a visitarla in ospedale dopo il suo intervento chirurgico e non volevo sentire parlare delle sue condizioni mediche. Poi ho imparato che potrebbe aver bisogno di passare il resto della sua vita a ricevere cure mediche.

Una notte, mentre la guardavo dormire mentre si stava riprendendo a casa, mi sono chiesto di essere onesto su come mi sentivo per lei, e la risposta era troppo importante per ignorarla: 'Non la ami quanto si merita'. , disse la mia coscienza. 'Non sei innamorato di lei così'. Per quanto doloroso fosse rompere con lei, sapevo di doverlo fare. - Ray *, 39 anni, editore

* I nomi sono stati cambiati.