I 10 migliori luoghi di Lonely Planet da visitare nel 2016

Scopri quali 10 paesi sono in cima alla lista dei luoghi da visitare di Lonely Planet quest'anno, insieme a tendenze attuali, esperienze che cambiano la vita o luoghi bizzarri che potresti trovare lì



La compagnia di viaggi globale Lonely Planet ha annunciato - mercoledì mattina presto - la sua lista Best in Travel per il 2016 con i primi 10 paesi da visitare.

Singapore è stata elencata come il paese n. 1 da visitare nella sua lista del 2015 principalmente grazie al suo gancio SG50 di vari nuovi sviluppi per elevare l'esperienza di Singapore a un nuovo livello, da Marina Bay a un nuovo raccolto di hotel sciccosi.



Non è più nella lista per il 2016. Ma Singapore ha ottenuto una menzione in una delle poche liste laterali compilate lungo vari temi di viaggio - vale a dire, Nuove aperture nel 2016 (per la nuova National Gallery Singapore - vedi in fondo alla storia).



Altrimenti, il paese migliore da visitare nel 2016 come consigliato da Lonely Planet ora è il Botswana.

1. BOTSWANA

I 10 posti migliori da visitare nel 2016_lonely planet_botswana
Avvistamenti di grandi predatori in safari su misura a Mombo, nel delta dell'Okavango in Botswana. FOTO: A2A SAFARIS

Lonely Planet afferma: il Botswana rimane fuori dai radar per la maggior parte delle persone. L'impressione è: è troppo difficile da raggiungere, non è adatto alle famiglie. Ma siamo qui per dirti che sono tutte sciocchezze. La storia del suo viaggio dalla povertà per diventare una delle società più stabili e fiorenti dell'Africa sarà celebrata quando celebrerà i 50 anni di indipendenza nel 2016.



Ha scritto: Il diciassette percento del paese è dedicato ai parchi nazionali e qui c'è una vera natura selvaggia che ti mette in contatto con palpabili brividi e paure primitive, sia che si tratti di essere spinti da un gondoliere africano in un mokoro davanti a baccelli di ippopotami che prendono il sole nell'Okavango Delta; o sentire lo spirito dei primi uomini nell'arte rupestre millenaria delle colline di Tsodilo; o nella misteriosa bellezza degli antichi baobab dell'isola di Kubu illuminati da costellazioni incandescenti in un vasto cielo notturno.

Mania attuale:

'Papping parcheggio'. Ciò è dovuto a una tassa del 30% sull'alcol e ai nuovi orari di licenza che impongono la chiusura dei club alle 2 del mattino, Gaborone (capitale del Botswana) ha visto la sua scena dei club spostarsi all'aperto e dirottare i parcheggi suburbani. La festa continua intorno a banchi DJ improvvisati con clubber esperti dotati di frigoriferi portatili personali e sedie da campeggio.



Trend da tenere d'occhio:

Voli diretti. Da anni il governo chiede a gran voce voli internazionali diretti. L'aeroporto e la pista di Gaborone sono stati recentemente aggiornati e sono previsti aggiornamenti simili per Maun e Kasane. Con tutta l'azione, il giorno tanto atteso potrebbe arrivare entro i prossimi 6-12 mesi.

2. GIAPPONE

I 10 posti migliori da visitare nel 2016_lonely planet_osaka_castle
La stagione della fioritura dei sakura al Parco del Castello di Osaka in Giappone. FOTO :: OSAKA CONVENTION & TURISM BUREAU

Lonely Planet dice: Potrebbe essere il numero due, ma è sempre il numero uno per i viaggiatori in cerca di un'esperienza ultraterrena. In nessun altro posto sulla terra quel cliché 'moderno ma antico' dalle orecchie di cane come la terra del sol levante.

Ha scritto: La cosa più interessante è il trasferimento del tanto venerato mercato del pesce di Tsukiji (che vede oltre 20 milioni di dollari USA (28 milioni di S $) nella vendita di prodotti ittici ogni giorno) in una nuova struttura scintillante che aprirà i battenti alla fine del quest'anno. Mentre la paranoia radioattiva di tutti viene finalmente messa a tacere ... dal terremoto e dallo tsunami del 2011, e con i continui sforzi del governo per svalutare lo yen giapponese, non c'è momento migliore per vivere il paese che rende omaggio così vivido alla modernità maniacale e alla storia sacra.

Mania attuale:

I caffè degli animali hanno raggiunto nuove vette: le persone ora possono hobnob con le capre, sorseggiare il tè con una tartaruga, posare per selfie con i gufi e fare scatti di whisky mentre guardano i pinguini.

Esperienza che cambia la vita:

Una delle vie di pellegrinaggio più famose al mondo dopo il Camino de Santiago è il giapponese Kumano Kodo vicino a Osaka. Per oltre un millennio, i devoti avrebbero camminato tra santuari nascosti di Oji e foreste di alberi inquietanti per raggiungere i tre grandi complessi di culto di Kumano. Ci sono una manciata di percorsi diversi, ma il percorso preferito - e anche il più antico - è Nakahechi, che inizia a ovest e percorre 30 km fino ai santuari. L'Unesco ha riconosciuto ufficialmente la rete di sentieri nel 2004, e negli ultimi 12 anni la passeggiata ha visto un costante aumento di turisti stranieri.

3. STATI UNITI

I 10 posti migliori da visitare nel 2016_lonely planet_nevada falls
La caduta del Nevada nello Yosemite National Park nella California centro-orientale. FOTO: YONG SHU HOONG

Lonely Planet afferma: 'La migliore idea' che l'America abbia mai avuto - il National Park Service - compirà 100 anni l'anno prossimo. Supervisiona i 59 parchi nazionali del paese e centinaia di monumenti storici e celebra un centenario della salvaguardia di Yosemite, Yellowstone, Badlands, Zion e gli altri. Quindi allaccia le scarpe da trekking e metti piede nella rete miracolosamente ben gestita di 340.000 km quadrati di paesaggi surreali e spettacolari che difende, dai canyon laceranti alle paludi infestate dagli alligatori ai geyser eruttanti. È un trionfo nazionale.

Esperienza che cambia la vita:

Gli Stati Uniti sono un paradiso per i viaggi su strada. Mentre prendi le autostrade percorse da Thelma e Louise, Bonnie e Clyde, guarda il paesaggio trasformarsi da prateria a deserto in una strada oceanica mozzafiato. Lungo la strada, ci sono stupide attrazioni lungo la strada, trattorie di piccole città e gente del posto curiosa.

Trend da tenere d'occhio:

L'elezione. Nel 2016, il primo presidente afroamericano dell'America si dimetterà. Mentre le proteste a livello nazionale cambiano il modo in cui gli americani pensano alla politica, quest'anno elettorale promette un acceso dibattito.

4. PALAU

I 10 posti migliori da visitare nel 2016_lonely planet_palau
La spiaggia di Ulong a Palau. FOTO: The Straits Times

Lonely Planet afferma: Palau è senza dubbio una delle destinazioni per immersioni e snorkeling più magiche al mondo - e sta lottando per rimanere tale. Questo vasto arcipelago del Pacifico ha trasformato il 100% del suo territorio marino in un santuario nel tentativo di proteggere quello che è stato definito un 'Serengeti' del mare.

Ha scritto: Palau sta tracciando il proprio percorso attraverso le acque incerte dell'indipendenza nazionale. Mentre gli Stati Uniti giocano ancora a Big Daddy, Palau è il padrone di se stesso. Raccolte dietro una barriera corallina di 110 km, più di 200 isole calcaree e vulcaniche in gran parte incontaminate - solo otto sono abitate - sono ricoperte da foreste tropicali e di mangrovie e circondate da acque brulicanti di vita marina. Temperature e precipitazioni abbastanza costanti significano che qualsiasi periodo dell'anno è buono da visitare, anche se diventa più incline ai tifoni nella metà posteriore del calendario.

Mania attuale:

Nel 1944, i giapponesi e gli americani combatterono per tre mesi disperati per il controllo dell'importante aeroporto dell'isola di Peleliu. Il tragico risultato fu di oltre 10.000 giapponesi e 2.000 americani vittime e un'isola paradisiaca disseminata di rottami. Oggi rimangono molti dei carri armati arrugginiti, aerei, armi di piccolo calibro e ordigni inesplosi (altamente pericolosi) che attestano la ferocia della lotta. I turisti, attentamente guidati da guide esperte, sono sempre più attratti da questo affascinante sito.

Cose bizzarre:

Jellyfish Lake è una laguna ultraterrena sull'isola di roccia calcarea disabitata di Eil Malk. Milioni di una sottospecie endemica di meduse dorate si spostano attraverso il lago marino in un modello migratorio da est a ovest che si ripete ogni giorno. La sensibilità del lago è tale che i visitatori devono ottenere un permesso, ma lo snorkeling con queste meduse innocue e altamente fotogeniche è un'esperienza irripetibile.

5. LETTONIA

I 10 posti migliori da visitare nel 2016_lonely planet_latvia
La grande palude di Kemeri in Lettonia, vecchia di oltre 8.000 anni e una delle più grandi paludi di muschio secco dei Paesi Baltici. FOTO: REUTERS

Lonely Planet dice: alla Lettonia ci sono voluti 25 anni per scrollarsi di dosso le catene del comunismo, ma questo tesoro baltico sembra pronto a brillare per il suo anniversario d'argento. Il paese sta resuscitando antiche tradizioni, restaurando castelli fatiscenti e case padronali nascoste nelle sue pinete e trasformando la sua cucina un tempo noiosa in piatti New Nordic all'avanguardia.

Ha scritto: Centinaia di castelli fatiscenti e case padronali - dal medievale al rococò - si nascondono nelle fitte foreste di pini della nazione, e oggi molte di queste tenute sono state generosamente trasformate in locande e musei. Anche il cibo ha fatto molta strada da maiale e patate sudati. Una flotta di (nuovi) nuovi chef nordici sta catapultando i sapori locali a livelli così artigianali che darebbero davvero una corsa a Copenaghen per i suoi soldi se la Michelin prestasse loro più attenzione.

Esperienza che cambia la vita:

Metti da parte la modestia e concediti la tradizione più lettone della Lettonia, i pirts: una calda sauna alla betulla. Una maglietta tradizionale è gestita da un maestro di sauna che si prende cura dei suoi partecipanti nudi mentre esegue percosse coreografiche sui rami che attingono alle antiche tradizioni pagane. Erbe e fiori di campo svolazzano nell'aria per aumentare l'umidità nella camera per una serie di soffocanti sessioni di 15 minuti prima di uscire dalla sauna per tuffarsi in uno specchio d'acqua vicino (lago, stagno o mare).

Cose bizzarre:

Il Gauja National Park può essere conosciuto come una riserva costellata di pini piena di rovine medievali, ma contiene anche alcune delle reliquie più eccentriche dell'era sovietica. Non perderti la pista di bob in cemento costruita vicino a Sigulda come corso di allenamento per la squadra olimpica sovietica e controlla il rifugio antiatomico nucleare top-secret sepolto sotto una casa di convalescenza a Ligatne. Il bunker è stato di grande importanza strategica durante la Guerra Fredda e le stanze coperte da centralini intatti e dalla propaganda sovietica rallegreranno senza dubbio l'antenna di qualsiasi appassionato di Bond.

6. AUSTRALIA

I 10 posti migliori da visitare nel 2016_lonely planet_australia
Uluru nel Territorio del Nord, in Australia. FOTO: AFP

Lonely Planet afferma: La forza del dollaro australiano negli ultimi anni ha reso un viaggio difficile per i viaggiatori con un budget limitato. Ma con la valuta che vacilla e anche i prezzi della benzina in calo, il 2016 potrebbe essere il momento perfetto per un viaggio su strada.

cvs vende scaldamani?

Ha scritto: In modo più positivo, qui viene riconosciuto un numero crescente di rivendicazioni sui diritti fondiari degli aborigeni, comprese le recenti rivendicazioni sull'Isola di Fraser nel Queensland e su un enorme tratto della penisola di Eyre nel South Australia. Il turismo indigeno è in piena espansione, con nuove compagnie turistiche aborigene come Ngurrangga Tours a Karratha e Bungoolee Tours nel Kimberley che offrono autentiche esperienze culturali. L'arte aborigena contemporanea rimane un punto di riferimento culturale australiano, come dimostra il favoloso nuovo Godinymayin Yijard Rivers Arts & Culture Centre a Katherine.

Mania attuale:

Furgoni alimentari e piccoli bar. Combattendo innumerevoli fast food nelle città australiane, l'attuale zoccolo di furgoni di cibo da asporto - che servono di tutto, dagli hamburger al curry barramundi - è in continua espansione. Successivamente, sorseggia una birra artigianale nell'ultimo speakeasy del vicolo dietro l'angolo.

Cose bizzarre:

Emerso dalla foschia nell'esteso Oodnadatta Track nel deserto australiano centrale, c'è il Mutonia Sculpture Park, una stravagante installazione sul ciglio della strada con diversi grandi aeroplani saldati insieme con le code sepolte nel terreno per formare 'Planehenge'.

7. POLONIA

I 10 posti migliori da visitare nel 2016_lonely planet_poland
Miniera di sale di Wieliczka in Polonia. FOTO: TEO CHENG WEE

Lonely Planet afferma: La Polonia che sfida la recessione ha dei superpoteri - mentre il resto d'Europa è precipitato nella stasi, il numero dei visitatori qui è salito e non c'è fine al boom in vista mentre Wrocaw si prepara per un periodo come Capitale europea della cultura 2016. Cracovia tornerà alla ribalta anche quando il Papa arriverà per celebrare la Giornata Mondiale della Gioventù, e nuove rotte aeree per Cracovia, Stettino, Katowice e Danzica significano che questa è una destinazione in aumento.

Scriveva: Wrocaw, la capitale storica della Slesia, aveva già molte ragioni per pavoneggiarsi. Il suo vecchio municipio, con le torrette gotiche che emanano un esterno color crema, è uno degli edifici più belli della Polonia. E tra i giardini della birra e i campanili svettanti, Wrocaw ospita un dipinto lungo 114 metri, il Panorama Racàwicka. I momenti salienti del periodo della città come una delle capitali europee della cultura 2016 saranno un programma di residenza per artisti per promuovere artisti oltre i confini e giornate della musica mondiale che combinano influenze in 50 paesi diversi.

Esperienza che cambia la vita:

Scendi a 135 m nella miniera di sale di Wieliczka per un'indimenticabile avventura sotterranea. In questa grotta sbadigliante, dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, incisioni abbelliscono pareti e lampadari gocciolano dai soffitti, tutti fatti di sale. Sotto la collina Wawel di Cracovia si trova la tana di un drago ucciso, mentre nei tunnel di gesso di Che · m imparerai a conoscere un leggendario orso bianco, ora l'emblema della città.

Cose bizzarre:

Gli gnomi di Wrocaw commemorano gli anni '80 grazie al movimento Orange Alternative, un gruppo anticomunista noto per il suo stile di protesta assurdo, tra cui graffiti e dimostrazioni di cappelli da gnomo. Oggi più di 300 statue di gnomi sventolano dagli angoli delle strade e fanno roteare le barbe sotto i vetri delle finestre.

8. URUGUAY

I 10 posti migliori da visitare nel 2016_lonely planet_uruguay
Il viale principale di Montevideo, Uruguay. FOTO: AFP

Lonely Planet dice: Schiacciato tra i due titani del Sud America, Brasile e Argentina, questo piccolo paese ha un grande impatto. Ciò che manca in termini di dimensioni, l'Uruguay compensa la tranquillità, l'ospitalità e la personalità. Si stima che circa tre milioni di visitatori stranieri arriveranno in Uruguay l'anno prossimo, ma è sorprendente che non lo sia di più se si capisce cosa ha da offrire la 'Svizzera d'America'.

Ha scritto: Prendi Montevideo, che deve essere la capitale più sicura del Sud America. Quando si tratta di qualità della vita, Montevideo non ha rivali nel continente. È abbastanza piccolo da poter essere spostato, ma abbastanza grande da avere un'architettura eccezionale e una superba scena di ristoranti. Il lungomare costeggiato dalla spiaggia è facilmente percorribile in bicicletta, così come il centro storico, con la sua serie di grandiosi edifici neoclassici del XIX secolo.

A un'ora di macchina si trova il paese dei gaucho (cowboy). Qui, le pampas ondulate sono punteggiate da estancias (allevamenti di bestiame), molti dei quali fungono da pensioni.

Esperienza che cambia la vita:

Gli uruguaiani sono i maestri del barbecue asado. Uno dei posti migliori per assaggiare il manzo uruguaiano è il Mercado del Puerto a Montevideo. Questo mercato coperto in ferro battuto del XIX secolo ospita un gruppo di steakhouse. Prendi uno sgabello in una qualsiasi delle parrillas (steakhouse) e guarda le pesanti lastre di carne che vengono cotte sui carboni ardenti su una griglia, affonda i denti in una gustosa morcilla (salsiccia di sangue).

Cose bizzarre:

A Punta del Este, non puoi perderti La Mano de Punta del Este (La Mano). Questa stravagante scultura in ferro e cemento dell'artista cileno Mario Irarrazabal è stata creata per un concorso d'arte nel 1982 e da allora è sempre stata un elemento fisso di 'Punta'. Non sorprende che sia adatto ai selfie: migliaia di visitatori si mettono in posa davanti alle sue grandi cifre, con la spiaggia sullo sfondo.

9. GROENLANDIA

I 10 posti migliori da visitare nel 2016_lonely planet_greenland
Un villaggio Inuit in Groenlandia. FOTO: REUTERS

Lonely Planet afferma: Nel marzo 2016, la Groenlandia ospiterà i Giochi invernali artici, il più grande evento del suo genere mai visto, insieme a un festival di canzoni, cibo e danza. Quale momento migliore per visitare questo paese delle meraviglie artico?

Ha scritto: Nel marzo 2016, la Groenlandia (tecnicamente un territorio della Danimarca piuttosto che un paese indipendente, sebbene con una grande autonomia) ospiterà i Giochi invernali artici, il più grande evento del suo genere mai. Le competizioni spaziano dalle racchette da neve a giochi nativi come la spinta con l'asta (pensa al tiro alla fune inverso con un tronco d'albero). È un volo veloce di quattro ore da Copenaghen a Kangerlussuaq, l'aeroporto principale della Groenlandia. E ora ci sono anche voli stagionali e annuali da Reykjavík in Islanda a Nuuk, Ilulissat, Kangerlussuaq, Kulusuk e Narsarsuaq.

Esperienza che cambia la vita:

Ammira gli iceberg delle dimensioni dell'Empire State Building nell'Icefjord di Ilulissat, sede del ghiacciaio più produttivo dell'emisfero settentrionale. La città di Ilulissat, vicino al ghiacciaio, è conosciuta come 'la capitale mondiale degli iceberg' e offre un numero enorme di avventure per l'osservazione degli iceberg. Kayak attraverso le acque blu navy del fiordo, sorvola il ghiacciaio su un aereo ad ala fissa o fai un'escursione lungo le scogliere ghiacciate.

Mania attuale:

Mangiare locale. Una nuova generazione di giovani chef, alcuni dei quali si sono formati all'estero in Danimarca o altrove, stanno preparando i pasti con i deliziosi, anche se limitati, ingredienti locali. Pensa ai filetti di bue muschiato in camicia di ginepro, al cannolicchio con mirtilli rossi, all'insalata di alghe tempestata di pancetta di renna, alla gelatina di campanule in cima al gelato al miele locale.

10. FIJI

I 10 posti migliori da visitare nel 2016_lonely planet_fiji
La villa sull'acqua presso il resort dell'isola di Laucala nelle Figi. FOTO: ISOLA DI LAUCALA

Lonely Planet afferma: Le Fiji amanti del piacere hanno finalmente recuperato il loro equilibrio dopo un colpo di stato e una crisi costituzionale, e i viaggiatori beneficeranno presto di un upgrade all'aeroporto internazionale di Nadi del paese.

Scriveva: Dopo un decennio incerto, in seguito al colpo di stato del commodoro 'Frank' Bainimarama nel 2006 e alla crisi costituzionale del 2009, le Fiji sono tornate al loro sé pacifico e amante del piacere. Alla fine del 2014, Bainimarama ha finalmente mantenuto la promessa di tenere elezioni democratiche, conquistando il primo ministro e ripristinando qualcosa di normalità costituzionale (anche se in una situazione che aveva giocato un ruolo importante nella creazione).

Esperienza che cambia la vita:

È difficile visitare le Fiji senza ricevere una serenata da cantanti calorosi e accoglienti che brandiscono chitarre o ukulele. Per una vera sbirciatina nella vita di tutti i giorni, recati in una chiesa del villaggio la domenica. Vestiti con modestia (chiedi consiglio alla gente del posto su ciò che è appropriato) e lascia che lo spirito si alzi dalle voci di una comunità che canta in armonia canzoni tradizionali.

Mania attuale:

Flyboard. Essenzialmente un hoverboard a propulsione a reazione e controllato a mano, il flyboard ti consente di sfiorare le onde, sparare in aria, tuffarti nelle onde, quindi rifare tutto di nuovo. Provalo a Bounty Island.

Cose bizzarre:

Vilavilairevo (camminata sul fuoco) è stato originariamente eseguito solo dalla tribù Sawau di Beqa, un'isola al largo della costa meridionale di Viti Levu, ma ora probabilmente assisterai a uno spettacolo ovunque nelle Fiji. Tradizionalmente, severi tabù dettavano il comportamento degli uomini prima della cerimonia e si credeva che l'adesione a questi li proteggesse dalle ustioni.

PER L'ELENCO A LATERALE DELLE NUOVE APERTURE NEL 2016 DI LONELY PLANET, SINGAPORE HA OTTENUTO UNA MENZIONE:

Ha scritto: Singapore vanta diversi musei di livello mondiale, ma se hai il tempo di vederne uno solo nel 2016, fallo diventare la National Gallery di Singapore. Occupando due degli edifici più storici del centro di Singapore - l'ex municipio e la Corte suprema - l'enorme spazio della galleria, inaugurato durante le celebrazioni per il 50 ° compleanno della città-stato nel novembre 2015, metterà in mostra l'arte del sud-est asiatico dal XIX secolo ai giorni nostri .

Dopo aver ammirato le mille opere d'arte nelle aule dei tribunali coloniali e nelle camere del consiglio accuratamente restaurate, non perdetevi il giardino sul tetto al quinto piano con le sue splendide viste sul Padang verso Marina Bay.

Una versione di questa storia è stata originariamente pubblicata su The Straits Times il 15 ottobre 2015. Per altre storie come questa, vai su www.straitstimes.com/lifestyle.