Gli hack della vita che tutti abbiamo bisogno di leggere: How to live to 100

Ci sono più di 1.100 centenari a Singapore e questo numero aumenta ogni anno. Puoi essere uno di loro



Immagine: Pexels

Hai voglia di essere un centenario? Secondo le statistiche, più persone in tutto il mondo stanno raggiungendo questo obiettivo, grazie ai progressi scientifici e alle scoperte mediche. E no, vivere fino a 100 anni qui non significa essere infermi, inabili o confusi. Si può essere in una forma fisica e mentale ragionevolmente buona per un secolo e oltre, se lo si desidera.



Il corpo, secondo alcuni scienziati, può raggiungere un'età massima di 120 anni. E, come hanno dimostrato alcune comunità come gli okinawani in Giappone, gli ikariani in Grecia e i sardi in Italia, spesso si riduce a stili di vita e abitudini. I membri di queste comunità vivono in genere fino a 90 o 100 anni e le loro culture sono diventate modelli per il resto del mondo.



La persona vivente più longeva mai registrata è stata una francese di nome Jeanne Calment. Ha vissuto fino a 122 anni, dal 1875 al 1997. Andò in bicicletta fino all'età di 100 anni, fumò sigarette fino a 117 anni, registrò una canzone quando ne aveva 120 e scherzò e flirtò per gran parte della sua vita.

Immagine: 123rf

Considerando che gli uomini di Singapore vivono fino a 80 anni e le donne di Singapore fino a 86, potresti allungare la tua vita rispettivamente di 20 o 14 anni in più per essere anche un centenario sano? Alcuni scienziati dicono di sì.



Secondo gli studi sui gemelli danesi, i nostri geni determinano il 25% di quanto tempo vivremo. Il restante 75% dipende dalle nostre abitudini e stili di vita. È stato dimostrato che una buona dieta ricca di frutta e verdura e un regolare esercizio fisico rallentano il processo di invecchiamento. D'altra parte, uno stile di vita sedentario e abitudini malsane (fumo, alcol, stress, mancanza di sonno) danneggiano il tuo corpo. Nel frattempo, il consumo di integratori vitaminici e minerali deve ancora fornire una prova conclusiva che contribuiscono alla longevità.

Shuhei Kyo, presidente del Tokyo Metropolitan Geriatric Hospital and Institute of Gerontology, Giappone, è stato di recente a Singapore per l'8 ° International Aging Asia Innovation Forum, un evento annuale di Singapore che è cresciuto ogni anno a causa del boom dell'economia d'argento.

Immagine: Pexels



Dice: se puoi evitare le principali cause di morte - cancro, malattie cardiache e polmonite - hai buone possibilità di vivere fino a 90 o anche 100. Di queste tre, la polmonite è molto prevenibile: mangia cibo buono e pulito e non provare prendi l'influenza. Ora abbiamo anche una migliore comprensione delle malattie cardiache, quindi il tasso di decessi dovuti a malattie cardiache è diminuito costantemente negli ultimi 10 anni. Quindi quello a cui devi veramente stare attento è il cancro.

Il dottor Kyo raccomanda controlli endoscopici ogni anno dopo i 40 anni. Se riesci a trovare un cancro in una fase precoce, sarebbe molto più facile affrontarlo.

I singaporiani vivono lunghe vite

Immagine: Pexels

Le probabilità di vivere oltre i 100 anni sono aumentate notevolmente negli ultimi decenni. Quando il ministero giapponese iniziò a compilare statistiche nel 1963, la nazione aveva solo 153 centenari. Nel 2015, quel numero ha superato 61.000, quasi 400 volte in 52 anni.

Anche Singapore ha cifre sorprendenti. Nel 1990 c'erano solo 50 centenari. Nel 2015 erano 1.100. Il salto è di 22 volte in 25 anni. Considerando che Singapore è un paese più giovane del Giappone, questi risultati sono considerevoli.

In termini di aspettativa di vita adeguata alla salute, il Giappone e Singapore sono al primo posto e al secondo posto nel mondo, sebbene in entrambi i paesi le donne superino gli uomini in termini di durata della vita di almeno sei anni.

Stuart Kim, professore di biologia dello sviluppo e genetica alla Stanford University, studia i supercentenari (persone che vivono oltre i 110 anni) da più di un decennio. Dice: Negli ultimi 100 anni, la scienza e la tecnologia sono state in grado di aggiungere 0,3 anni alla durata media della vita ogni anno. Quindi, se l'attuale aspettativa di vita maschile a Singapore è di 80 anni, l'anno prossimo sarà 80,3 e l'anno successivo 80,6 e così via.

Qui a Stanford, siamo affascinati dal concetto di scienza che cerca di aggiungere, invece di 0,3 anni, un intero anno all'aspettativa di vita ogni anno. Ciò significa questo: se sei un uomo di 75 anni a Singapore, pensi di avere altri cinque anni da vivere, perché l'aspettativa di vita è di 80 per gli uomini. Ma se la scienza potesse aggiungere un anno in più a quell'aspettativa di vita ogni anno, quando hai 76 anni, stai guardando 81; quando hai 77 anni, stai guardando 82. E così via. Mancano sempre cinque anni.

Immagine: Pexels

Il professor Kim si ferma a suggerire che possiamo vivere per sempre, ma anche lui pensa che vivere oltre i 100 potrebbe essere una realtà per molte persone nel tempo a venire. Ciò è particolarmente vero se le future coppie scelgono di modificare geneticamente i loro embrioni per produrre bambini designer con tratti desiderabili come una buona salute fisica e mentale.

Indica la balena della balena come un esempio di un mammifero che può vivere fino a 200 anni senza contrarre il cancro. Cita anche la famosa vongola Ming, così chiamata perché è scientificamente provato che sia nata più di 500 anni fa durante la dinastia Ming.

Pensala in questo modo, dice. Se un DNA è stato in grado di sopravvivere intatto per migliaia di anni e tramandato da una generazione all'altra, perché non possiamo immaginare che i nostri corpi durino in modo simile?

Invertire l'invecchiamento adesso

Immagine: Pexels

Il professor Kim dice che i processi naturali dell'invecchiamento ancora sconcertano gli scienziati: nessuno sa davvero perché invecchiamo. Ma la sua ricerca scientifica, così come quella di altri, ha trovato il modo per invertire il processo di invecchiamento negli animali. La parabiosi, ad esempio, scambia il sangue di un giovane topo con quello di un vecchio topo, invertendo il processo di invecchiamento del vecchio topo senza alcun danno per il giovane topo.

Ora, cosa succede se gli esseri umani hanno banche del sangue individuali dove possono conservare in sicurezza il proprio sangue prelevato ogni mese dal momento in cui avevano 15 anni - per avere quel sangue pompato indietro regolarmente nel loro sistema quando hanno 65 anni e oltre? In teoria, potremmo tutti crescere immediatamente più giovani usando il nostro sangue. L'elisir di lunga vita è sempre stato in noi, anche se i nostri sé più giovani.

salsiccia estiva di cervo durata di conservazione

Ma adesso, chiedi. Come possiamo invertire l'invecchiamento ora - per non parlare del futuro medico utopico. Bene, ci sono molti studi scientifici che hanno dimostrato che dieta, nutrizione ed esercizio fisico regolare possono effettivamente farlo.

Hiroyuki Murata, professore alla Tohoku University e CEO del Center for Studies on Aging Societies Japan, afferma che gli studi hanno dimostrato che esercizi di 30 minuti tre volte alla settimana aumentano i livelli di una proteina cruciale chiamata fattore neurotrofico derivato dal cervello (BDNF), essenziale per mantenere i neuroni sani e crearne di nuovi. L'esercizio fisico regolare può effettivamente far funzionare il tuo cervello come quello di una persona più giovane e scongiurare l'Alzheimer, l'invecchiamento accelerato, la disfunzione dei neurotrasmettitori, l'obesità, la depressione e la schizofrenia.

In effetti, l'esercizio fisico regolare ha dimostrato di essere più efficace di una buona dieta equilibrata quando si tratta di longevità, il che forse spiega perché alcune persone attive a volte possono concedersi fast food pur rimanendo in ottima salute.

Immagine: 123rf

La longevità deriva anche dagli atteggiamenti e dalla prospettiva nei confronti dell'invecchiamento. Il professor Murata, che era anche a Singapore per l'International Aging Asia Innovation Forum, afferma: In Giappone, c'è stato un enorme cambiamento nella mentalità verso l'invecchiamento. In passato, le persone tendevano a non pensarci. Ma con una società che invecchia rapidamente e il numero di persone che soffrono di demenza e altre malattie legate all'età, più persone anziane sono diventate più orientate alla prevenzione, iscrivendosi alle palestre e facendo dell'esercizio una priorità regolare per rimanere in salute.

Mi aspetto che questo fenomeno accadrà presto a Singapore, considerando che anche tu hai una popolazione d'argento in crescita.

Segreti dei centenari

Immagine: 123rf

Il professor Murata afferma che ci sono quattro fattori chiave per l'invecchiamento intelligente. Sono: alimentazione sana, esercizio fisico regolare, stimolazione cerebrale costante e socializzazione attiva.

Più recentemente, la Japan Gerontological Society ha presentato raccomandazioni al governo giapponese per aumentare la fascia di età degli anziani da 65 a 75 anni. Si ritiene che queste raccomandazioni siano corrette perché i dati comparativi mostrano che il giapponese medio di 75 anni oggi è altrettanto sano come il 65enne medio di circa 25 anni fa.

La Japan Gerontological Society raccomanda quindi che le persone anziane continuino a lavorare tra i 60 ei 70 anni. Il prof Murata spiega: Il lavoro è fondamentale per le nostre vite. In genere, gli anziani hanno tre tipi di ansia: peggioramento della salute, finanze insufficienti e isolamento. Il lavoro in realtà uccide tre piccioni con una fava. Consentendo loro di lavorare solo tre giorni alla settimana, darebbe loro un po 'di soldi, li terrebbe fisicamente attivi e li manterrebbe socialmente impegnati con la società.

In effetti, molti centenari di successo e felici come la dottoressa Leila Denmark che ha praticato la pediatra fino al 103, il maestro di scacchi Zoltan Sarosy che ancora giocava a scacchi a 108 e il critico d'arte Gillo Dorfles che ha pubblicato un libro a 103, hanno una cosa in comune: a loro piaceva quello che hanno fatto e hanno continuato a lavorare oltre i 100.

Il professor Kim di Stanford ride quando condivide questo aneddoto: Una volta ho intervistato una donna che aveva superato i 100 anni. Era sopravvissuta a due mariti ma era ancora molto interessata agli uomini. Quindi usciva con uomini che avevano 70 anni, ma ha dovuto mentire sulla sua età in modo che non sapessero che aveva 30 anni più di loro. Era ancora vanitosa e si preoccupava ancora del suo aspetto. Se vivessi fino a 100 anni, non mi preoccuperei del mio aspetto. Ma forse questo aiuta: la passione per la vita.

Suggerimenti per vivere più a lungo:

La ricerca sull'invecchiamento ha fatto molta strada per mostrare come si può rimanere sani e felici per 100 anni o più. Il professor Stuart Kim della Stanford University afferma che vivere fino a 110 anni e oltre richiede ancora geni eccezionali. Tuttavia, lui e altri esperti concordano sul fatto che la dieta e l'esercizio fisico possono aggiungere almeno 5-10 anni alla tua vita. Ecco qualche altro consiglio.

Mangia bene

Immagine: 123rf

In poche parole, prendi giornalmente cinque porzioni di frutta e verdura, tre porzioni di cibi integrali e due porzioni di latticini. Inoltre, prendi una porzione di noci a giorni alterni, pesce azzurro ogni tre giorni e tè verde, cioccolato e vino rosso con giudizio. Evita i cibi zuccherati e i cibi lavorati. Inoltre, mangia meno di quanto devi. Il dottor Shuhei Kyo del Tokyo Metropolitan Geriatric Hospital and Institute of Gerontology cita un detto giapponese: Hara hachi bun me, or Eat until your belly is 80% full. Negli esperimenti di laboratorio, i topi a cui era permesso di mangiare quanto volevano morivano entro due anni.

I topi a cui era consentito solo il 70% del loro normale apporto calorico hanno prolungato la loro vita del 25%. Anche altri studi hanno dimostrato i benefici del digiuno. Nel frattempo, uno studio delle famose zone blu - luoghi come Okinawa, Sardegna e Loma Linda dove le persone vivono tipicamente fino a 100 - ha scoperto che la loro dieta consiste principalmente di piante, in particolare fagioli. Mangiano carne raramente e sempre in piccole porzioni. Nel complesso, non soffrono di malattie cardiache, obesità, cancro o diabete. I fenomeni durarono secoli fino all'arrivo di fast food e supermercati in alcune di queste comunità. Oggi, anche gli abitanti di Okinawa hanno visto diminuire la loro aspettativa di vita, forse a causa delle loro diete mutevoli.

Esercizio

Immagine: 123rf

le barrette luna hanno estrogeni?

Non si può dire abbastanza: l'esercizio fisico regolare è la chiave per una lunga vita, forse anche più di tutti gli altri fattori. Il prof Hiroyuki Murata, che dirige il Center for Studies on Aging Societies, afferma che dopo i 20 anni il corpo inizia a invecchiare in modi diversi: sì, 20, non 40 o 50. E il modo migliore per gestirlo o invertirlo è rimanere fisicamente attivi. Ma è importante sapere cosa può sopportare il tuo corpo.

L'esercizio fisico estremo può mettere a dura prova le articolazioni. Quindi, invece di fare jogging, molti centenari di successo scelgono di camminare. La camminata veloce può avere gli stessi benefici cardiovascolari della corsa. Ma se non ti piace camminare, opta per la bicicletta, il nuoto o anche il giardinaggio. Per inciso, le attività che implicano la socializzazione con altre persone come la danza e il badminton sono estremamente positive. effetti sull'umore e sul temperamento. Basta non restare a casa a guardare la TV: è esattamente ciò che il Tristo Mietitore vuole che tu faccia.

Rimani connesso

Immagine: Pexels

Le persone che hanno bisogno di persone sono le persone più fortunate del mondo, così recita la canzone. Ma la canzone dovrebbe chiarire che anche loro possono vivere più a lungo. Le donne sopravvivono agli uomini di circa 5-10 anni e l'85% dei centenari del mondo sono donne. Ci sono molte teorie genetiche, scientifiche e sociali concorrenti. Ma il famoso studio Terman basato sulla psicologia afferma che ha a che fare con la capacità delle donne di stabilire forti legami sociali ed emotivi con gli altri. (Pensa per un momento a come le donne sono molto più brave a ricordare e celebrare compleanni e anniversari.)

Lo studio ha anche scoperto che gli uomini con alcune qualità femminili, come la sensibilità e la comprensione, avevano relazioni più felici con le loro mogli e vivevano più a lungo. (Il femminile qui non è usato per connotare l'orientamento sessuale ma i tratti della personalità.) Gli uomini maschili e le donne maschili sono morti prima delle donne femminili e degli uomini femminili. Gli uomini divorziati che sono rimasti divorziati avevano il rischio più elevato di mortalità prematura.

Coscienziosità

Immagine: 123rf

Che tu ci creda o no, la coscienziosità è forse il tratto della personalità più importante che potrebbe aiutarti a prolungare la tua vita. Un innovativo studio longitudinale di 80 anni condotto dallo psicologo di Stanford Lewis Terman ha monitorato 1.500 persone nate intorno al 1910 e le ha testate nel corso della loro vita su una serie di tratti, dall'allegria e ottimismo, all'ambizione e alla religiosità. Lo studio ha scoperto che molte di queste qualità non avevano alcuna relazione con la longevità, tranne una: la coscienziosità. Le persone coscienziose erano semplicemente più responsabili della loro vita.

Si allacciavano le cinture di sicurezza quando guidavano, prendevano i farmaci che i loro medici davano loro, pianificavano attentamente le loro finanze e cercavano di essere buoni e giusti con gli altri. Contrariamente alla credenza popolare, le persone allegre morivano prima delle persone coscienziose o addirittura esigenti. Che queste persone coscienziose fossero sposate o single, religiose o atee, timide o estroverse, la loro longevità era coerente su tutta la linea.

Articolo pubblicato per la prima volta il BusinessTimes