Ho sposato un uomo che ha solo 5 anni di vita

Lydia* sapeva che all'uomo che amava era stato diagnosticato un cancro terminale, ma accettò comunque di sposarlo

Quando ho incontrato Joshua* a un evento di raccolta fondi, ho capito subito che volevo stare con lui. Solo in quei primi 20 minuti di conversazione con lui, ho potuto vedere che uomo premuroso, compassionevole e premuroso era. Ovviamente anche lui la pensava allo stesso modo per me, perché mi ha invitato a prendere un caffè il giorno dopo.

Non vedevo l'ora di incontrare di nuovo Joshua. Era attraente, sembrava intelligente e aveva un cuore d'oro. Potevo percepire una connessione speciale tra di noi.



sposato-uomo-cinque-anni-sinistraCredito: 123rf

Durante il nostro appuntamento per il caffè, ci siamo conosciuti un po' meglio. Abbiamo parlato del suo lavoro di consulente scolastico, del mio lavoro di insegnante, delle nostre famiglie e dei nostri hobby. Ero entusiasta di aver incontrato qualcuno con un background simile al mio e che condivideva così tante cose in comune con me. Ci siamo incontrati altre due volte dopo. Dopo il terzo appuntamento ho capito che volevo passare il resto della mia vita con lui.

voci diverse per google maps

Ma poi il giorno dopo, Joshua mi ha parlato della sua diagnosi di cancro e il mio mondo è crollato.

come rimuovere l'aeratore dal rubinetto moen?

Stava lottando per trovare le parole per dirmi che aveva un cancro terminale. Mi ha detto che gli piacevo ma che non voleva alimentare le mie speranze su un futuro insieme. Sebbene fosse in cura, i suoi medici gli dissero che gli restavano solo cinque anni di vita. Ha detto che la notizia inizialmente lo aveva fatto precipitare in una depressione, ma ora, sei mesi dopo la diagnosi, aveva deciso di far valere il resto della sua vita. Si stava innamorando di me, ma non era sicuro che volessi stare con un uomo che non potesse invecchiare con me.

La notizia era difficile da accettare. Per i giorni successivi ho pensato molto seriamente se volevo continuare a vedere Joshua. Solo l'idea di perderlo e di doverlo dire addio alla fine, e forse anche seppellirlo, era troppo da sopportare.

D'altra parte, sapevo che allontanarmi da lui avrebbe distrutto anche me. Non potevo sopportare il pensiero che morisse o passasse il resto della sua vita da solo. Mi sono detto che potevo stare con lui per il resto dei suoi giorni, aiutarlo a vivere una vita piena e felice per i prossimi cinque anni e amarlo fino alla fine.

Joshua era felice quando gli ho detto della mia decisione di stare con lui e abbiamo deciso di sposarci. Semplicemente non avevamo tempo da perdere! La mia famiglia ha sostenuto la mia decisione; l'unica cosa che temevano era come mi sarei preso cura di Joshua nei suoi ultimi giorni.

Credito: 123rf

Abbiamo avuto una piccola e semplice cerimonia di matrimonio pochi mesi dopo. Prima di sposarmi, ho appreso il più possibile sulle condizioni di Joshua e ho parlato con i suoi medici del tipo di cure di cui avrebbe avuto bisogno nei prossimi anni. Joshua ed io abbiamo anche elencato tutte le cose che volevamo fare insieme, mentre lui era ancora in grado di vivere normalmente. Lo accompagnavo ai suoi trattamenti di chemioterapia, mi prendevo cura di lui ogni volta che si sentiva male o debole, gli davo le sue medicine e lo confortavo quando era depresso. A volte è stato emotivamente estenuante, ma ero già impegnato.

sposare-uomo-con-anni-to-vivere

Io e Joshua siamo sposati da poco più di un anno. La vita non è cambiata molto da quando abbiamo iniziato a frequentarci e Joshua sembra stare bene fisicamente. Non sappiamo quando inizierà a peggiorare, ma siamo preparati per quando diventerà troppo debole per affrontare la sua vita quotidiana e avrà bisogno di cure mediche più estese. Poi di nuovo, solo perché gli è stato detto che ha solo cinque anni di vita non significa che abbia cinque anni. Non è tanto una previsione quanto un punto di riferimento che i medici usano. Conosciamo molti casi in cui i malati del tipo di cancro Joshua hanno vissuto molti anni oltre la stima di sopravvivenza di cinque anni.

Cerchiamo di mantenere un atteggiamento positivo in questo momento. Possiamo trascorrere il resto dei giorni di Giosuè depressi e spaventati per il futuro, oppure possiamo continuare a essere pieni di speranza e felici, cogliendo ogni opportunità che si presenta e creando nuove opportunità per noi stessi.

salva i giochi ps1 su ps3

Alcuni dei miei amici pensano che io sia pazzo per aver accettato di sposare un uomo morente, ma quando ami qualcuno come io amo Joshua, impari a vedere oltre il fatto che sono malati. Alcune persone mi hanno persino chiesto se prendersi cura di Joshua è un peso e io rispondo sempre di no. In che modo prendersi cura di qualcuno che ami è un lavoro di routine? Come moglie, è mio dovere prendermi cura di mio marito. Ad un certo punto potrebbe non essere più in grado di fare molto per me fisicamente, ma per me va bene. Ora è un partner meraviglioso e questo è tutto ciò che conta. Quando ci siamo sposati abbiamo deciso di sostenerci a vicenda in salute e malattia, ed è quello che stiamo facendo ora. Non riesco a immaginare di stare senza Joshua, quindi faccio tesoro dei momenti speciali che condividiamo. Ha decisamente arricchito la mia vita, mi ha insegnato cosa significa amare un'altra persona e mi ha mostrato che l'amore si può trovare anche nei momenti più bui.

*Il nome è stato modificato su richiesta.