Quanto tempo puoi conservare il latte fresco una volta aperto?

Guardare la data di scadenza non è abbastanza buono.


Guarda, ci siamo passati tutti. Sono andato a fare la spesa, ho riempito il frigo e poi sono uscito prontamente a cena per tutta la settimana, lasciando la roba a marcire. La maggior parte non manterrà. Ma poi c'è quella bottiglia di latte che hai bevuto un sorso il primo giorno ed è ancora entro la data di scadenza?



puoi congelare la zuppa di pesce?

Secondo l'Autorità Agroalimentare e Veterinaria di Singapore (AVA), non dovresti.

Quando il cibo viene consumato fresco, il suo valore nutritivo è al massimo e il latte non fa eccezione. Un concentrato di nutrizione che supporta la salute del nostro cuore e delle nostre ossa, il latte è in realtà un prodotto delicato che è meglio consumare rapidamente una volta aperto. È importante coltivare precocemente l'abitudine di bere latte fresco e comprendere i diversi modi di manipolare e conservare il latte in sicurezza per coglierne appieno la bontà.

Non essere Kiasu

sono foto memorizzate sulla scheda SIM?

Prima di mettere quel cartone di latte nel carrello al supermercato, pensa. Dovresti acquistare latte in quantità che rispecchiano il livello di consumo della tua famiglia. Acquistarlo in confezioni da due litri può essere economico a causa di qualche offerta di tipo, ma troverai difficile finire tutto entro tre giorni dall'apertura. L'acquisto di due confezioni da un litro di latte, invece, rende più facile finire le confezioni aperte più piccole entro tre giorni.

Cosa significa la data di scadenza?

È un'indicazione di quando il latte rimarrà sicuro e fresco per il consumo, finché il latte non sarà aperto. Tutte le scommesse sono annullate una volta che hai aperto il cartone del latte. Il latte viene quindi esposto ai batteri e inizia a perdere rapidamente qualità.

nazionale abbraccia il tuo giorno della cotta

La temperatura è importante

Un altro modo per conservare il latte: pianifica gli acquisti. Raccogli solo il latte e i latticini per ultimi quando fai la spesa in modo che non si scaldino. Una volta arrivato a casa, il latte deve essere immediatamente refrigerato e conservato a temperature comprese tra 2 e 4 gradi C.

Allora qual è il rischio?

La maggior parte dei batteri vengono uccisi dal calore quando il latte viene pastorizzato. È possibile che il latte venga contaminato dopo essere stato pastorizzato, ma anche in condizioni pulite, alcune subdole spore batteriche sopravvivono alla lavorazione. Non solo, ma crescono anche a basse temperature, quindi la refrigerazione le rallenta ma non le ferma. Questi batteri termodurici sono quelli solitamente responsabili del deterioramento del latte oltre la data di scadenza riportata sulla confezione.

Questa storia è stata pubblicata per la prima volta su Men’s Health.