Etihad offre il Wi-Fi in volo

Etihad Airways si unisce a Emirates e Singapore Airlines nel lancio dell'accesso Wi-Fi sui voli

Etihad offre il Wi-Fi in volo
FOTO: ETIHAD AIRWAYS

come rimuovere il bianco dalla carta
Etihad Airways ha annunciato l'intenzione di lanciare il suo nuovo Etihad Wi-Fly Internet in volo e la connettività mobile, unendosi ai concorrenti Emirates e Singapore Airlines che già forniscono il servizio. La notizia è arrivata solo poche ore dopo che il vettore australiano Qantas ha annunciato che stava eliminando i piani per offrire il Wi-Fi in volo sui suoi voli a lungo raggio A380, citando la mancanza di interesse da parte dei clienti. Il vettore con sede ad Abu-Dhabi renderà il servizio disponibile sulla flotta Airbus A330-200 della compagnia aerea e addebiterà ai passeggeri una tariffa di 24,95 $ per un pass di 24 ore o di 13,95 $ all'ora. I passeggeri che volano in prima classe possono accedere a Internet gratuitamente. Il vettore sta implementando il servizio in dieci dei suoi aeromobili entro la fine di marzo 2013. Secondo una dichiarazione della compagnia, entro la fine del 2014 ogni singolo aereo Etihad Airways sarà equipaggiato per la connettività in volo. Gli aerei a fusoliera stretta del vettore saranno dotati di connettività dati e mobile, mentre gli aerei a fusoliera larga forniranno anche servizi Internet a banda larga. Etihad offrirà il servizio in collaborazione con Global Communications Suite di Panasonic, un sistema aria-satellite. Secondo un elenco pubblicato da Business Traveller nel settembre 2012, un totale di 27 vettori offrono connettività a bordo. Secondo l'elenco, tutte le 27 compagnie fanno pagare per il servizio ad eccezione di Norwegian Air. Turkish Airlines e SAS (Scandinavian Airlines) offrono temporaneamente il servizio gratuitamente.

Etihad Airways ha annunciato l'intenzione di lanciare il suo nuovo Etihad Wi-Fly Internet in volo e la connettività mobile, unendosi ai concorrenti Emirates e Singapore Airlines che già forniscono il servizio.



La notizia è arrivata solo poche ore dopo che il vettore australiano Qantas ha annunciato che stava eliminando i piani per offrire il Wi-Fi in volo sui suoi voli a lungo raggio A380, citando la mancanza di interesse da parte dei clienti.

Il vettore con sede ad Abu-Dhabi renderà il servizio disponibile sulla flotta Airbus A330-200 della compagnia aerea e addebiterà ai passeggeri una tariffa di 24,95 USD (circa 30,39 S $) per un pass di 24 ore o 13,95 USD (16,99 S $) all'ora.

il luppolo fiorisce 7 giorni per morire

I passeggeri che volano in prima classe possono accedere a Internet gratuitamente. Il vettore sta implementando il servizio in dieci dei suoi aeromobili entro la fine di marzo 2013. Secondo una dichiarazione della compagnia, entro la fine del 2014 ogni singolo aereo Etihad Airways lo farà essere attrezzato per la connettività in volo.

Gli aerei a fusoliera stretta del vettore saranno dotati di connettività dati e mobile, mentre gli aerei a fusoliera larga forniranno anche servizi Internet a banda larga. Etihad offrirà il servizio in collaborazione con Global Communications Suite di Panasonic, un sistema aria-satellite.

Secondo un elenco pubblicato da Business Traveller nel settembre 2012, un totale di 27 vettori offrono connettività a bordo.

Secondo l'elenco, tutte le 27 compagnie fanno pagare per il servizio ad eccezione di Norwegian Air. Turkish Airlines e SAS (Scandinavian Airlines) offrono temporaneamente il servizio gratuitamente.