5 fasi inevitabili di una relazione a lungo termine

Proprio come una volta cantava Adam Levine, l'amore non è sempre arcobaleno e farfalle; qualcosa che le persone in una relazione a lungo termine conoscono troppo bene. Ma questo non significa che non ci sia un lieto fine per la tua storia d'amore!

quanto dura una batteria 3ds xl?



Immagine: Vichaya Kiatying-Angsulee / 123rf



Per quelli di voi che hanno familiarità con le cinque fasi del dolore in psicologia - rifiuto, rabbia, contrattazione, depressione e accettazione - sapevate che queste fasi sono abbastanza simili nel viaggio amoroso di una relazione? Esploriamo le sfide uniche di ogni fase e come affrontarle.
1. Negazione: la luna di miele
Non è così male come sembra. Nel contesto di una relazione, questo si riferisce più a una negazione generale dei reciproci difetti. Conosciuta popolarmente come la dolce fase della luna di miele, questa è quella sensazione tinta di rosa, farfalle nello stomaco che dà il via alla maggior parte delle relazioni appena coniate. Qui, la maggior parte delle coppie si comporta ancora meglio e cerca costantemente di impressionare. La relazione alta è inebriante e inebriante, ed entrambe le parti non hanno ancora familiarità con le cattive abitudini dell'altra, o possono ancora scegliere di vederle come accattivanti. Qui, nulla sembra essere un problema troppo scoraggiante poiché l'euforia romantica maschera tutti i possibili fastidi.

2. Rabbia: la lotta per il potere
Quando la fase della luna di miele è finita, iniziano a emergere frustrazioni per i difetti reciproci o per valori, abitudini e priorità contrastanti. Questo spesso si trasforma in litigi con le coppie che si prendono a vicenda i difetti. Per sopravvivere a questa fase, concentrati sui motivi per cui ti sei innamorato in primo luogo e cerca di avere un tono meno accusatorio quando discuti. Provaci, mi piacerebbe se potessimo passare più tempo insieme. Che ne dici di un film questo fine settimana? invece di Perché non puoi passare più tempo con me? Inoltre, ricorda che il conflitto non è sempre negativo, poiché affrontarlo con maturità può portare a una comprensione ancora migliore di ciò che fa scattare l'un l'altro.



3. Contrattazione: l'arte del compromesso
Dopo che tutta quella rabbia si è placata, ti renderai conto che le differenze sono inevitabili e che devi risolverle. Entra nella fase di contrattazione, dove ora cerchi di risolvere il problema. Parlando ed essendo non conflittuali, entrambe le parti possono concordare compromessi che faranno sentire entrambe rassicurate e felici a lungo termine. Ad esempio, se odia che lei sia eccessivamente amichevole con i suoi amici maschi, accetterà di mantenere le distanze e di chiedergli di tanto in tanto di uscire con tutti, mentre lui la incontrerà a metà strada dandole il beneficio del dubbio. Cercando di evitare cose brutte attraverso alternative, entrambi i partner possono essere mantenuti felici dalla volontà di provare soluzioni alternative per risolvere i problemi.

4. Depressione: annoiarsi
Questo è un po 'più favorevole in una relazione a lungo termine. Le coppie che stanno insieme da un po 'potrebbero iniziare a sentirsi annoiate con il loro partner e bloccate in un solco, proprio come la depressione fa sembrare tutto irrimediabilmente noioso e inutile. Oltre a provare nuove cose insieme, è anche importante riconoscere la tua parte nella relazione: ne sei la metà dopo tutto! Se sei annoiato, suggerisci nuovi posti dove andare o cambia prospettiva. Invece di vedere il tuo partner come 'noioso', considera che la tua relazione ha bisogno di un po 'di lavoro per renderla più piccante e puoi iniziare a parlare delle cose che hai sempre voluto provare o fare. Ci vogliono due mani per battere le mani, quindi assicurati che anche lui o lei stia facendo uno sforzo!

5. Accettazione: ci accettiamo per quello che siamo
Questo è l'obiettivo finale nelle relazioni a lungo termine. Qui, non stai più mettendo in mostra e hai raggiunto un alto livello di comfort e intimità l'uno con l'altro. Conosci i difetti del tuo partner ma hai fatto i conti con loro o hai imparato ad apprezzare il bene. Sai anche che le relazioni richiedono lavoro ed entrambe le parti sono disposte a scendere a compromessi. Anche se il romanticismo potrebbe non essere così esaltante come nella fase della luna di miele, si è evoluto in un tipo di amore più dolce, caldo e duraturo.



Queste fasi di una relazione non sono necessariamente lineari: un giorno potresti litigare e il giorno dopo provare meravigliose scintille di luna di miele! I grandi cambiamenti della vita possono anche cambiare le marce della tua relazione in un istante. Le opportunità di lavoro a distanza, ad esempio, potrebbero mettere a dura prova il rapporto quando hai priorità diverse. Indipendentemente dalla fase in cui ti trovi, è meglio mantenere una mente aperta e godersi il viaggio!

Questo articolo è stato originariamente pubblicato sul blog di LunchClick. LunchClick è la prima app di incontri incentrata sulle donne di Singapore, scopri di più Qui .